Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Schizofrenia e Arte (alterazioni psichiche nelle fasi creative)

Discussione intorno al concetto di "normalità", il quale non può trovare spazio nei meccanismi creativi che caratterizzano le attività artistiche. Approfondimento dei percorsi e movimenti mentali della psiche creativa e della ricerca del "nulla", inteso come concetto di vuoto fertile!

Mostra/Nascondi contenuto.
3 SPAZI MENTALI L'Artista è un soggetto alla continua ricerca della libertà. E' ricerca, tutto ciò che riguarda la conoscenza, che in questo caso, verte sull'ambivalenza tra cò che è dentro e ciò che è fuori di noi. Nell'Arte come nella Filosofia, esistono sistemi di decifrazione del pensiero poetico e della struttura culturale che caratterizza un'idea, ma poche sono le analisi che cercano di scoprire l'Alchimia del pensiero nel suo significato più esteso. In un atto creativo prendono vita due fattori fondamentali; una è solitamente chiamata fantasia, un altro fattore è il pensiero matematico o meccanico- razionale, la loro unione da forma al così detto "genio". Non possiamo però ridurre la cretività ad uno smenbramento anatomico dei fattori "visibili" che lo contraddistinguono.E' fin troppo viva un'opera d'Arte quando ad attraversarla c'é l'Anima di colui che l'ha concepita.

Diploma di Laurea

Facoltà: Diploma di Laurea Accademia di Belle Arti

Autore: Alessandro Falchi Contatta »

Composta da 52 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8509 click dal 15/09/2005.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.