Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Traffico di Minori: Fattualità di un Fenomeno Mondiale

Si tratta di un lavoro multidisciplinare. Il problema è stato analizzato da più angolazioni. Si è partiti dalla ricerca di una definizione quanto più completa attraverso la consultazione di più documenti, trattati e convenzioni internazionali. Si è poi passati alla ricostruzione ed argomentazione di un passato oscuro ed ignoto ai più del nostro Paese, dove il traffico di minori era pratica diffusissima fino agli anni quaranta e più del secolo scorso.
Quindi si è tentato di ricostruire le infinite sfaccettature del fenomeno ai giorni nostri, tentando di schematizzare nei limiti del possibile le fattualità del fenomeno.
Il trafficking è visionato e da parte della "domanda" (chi richiede minori trafficati) e da parte dell'"offerta" (chi concede/si concede ai trafficanti) ricostruendo i fattori che fanno dunque nascere un mercato per questo tipo di "bene".
Grazie anche all'analisi sul campo -interviste a protagonisti (dottori, vittime, volontari nei centri d'accoglienza, chi lavora presso la Terre des Hommes a Bruxelles, etc. etc.)- si è dunque arrivati a poter inquadrare il fenomeno e ricostruirlo secondo un iter seguito dalle vittime che va dal loro reclutammento fino alla loro eventule emancipazione, considerandone le eventuali problematiche in merito al reinserimento.
Per eventuali delucidazioni, suggerimenti e commenti sono a vostra completa disposizione e ricordate :
"Sarebbe bello poter affermare che questa tesi è pura immaginazione.
Invece non ho fatto altro che documentare delle storie reali di esseri che possiamo incrociare ogni giorno per strada.
Esseri di cui perfino lo sguardo ci è insopportabile."
Walter Ruggeri

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Introduzione alla lettura Il volume qui presentato è il risultato di un’indagine effettuata come tesi a completamento di un corso di laurea. L’idea di prendere in esame il fenomeno del traffico di minori su scala mondiale e le sue infinite sfaccettature è nata durante uno stage, svoltosi grazie all’interessamento del Professore Raffaele K. Salinari, presso l’ufficio di rappresentanza alla Commissione Europea della International Federation Terre des Hommes. La Terre des Hommes è un organizzazione non profit fondata nel 1959 a Losanna (Svizzera), diventata in pochi anni un movimento internazionale e un punto di riferimento importante per la promozione dei diritti dei bambini e delle bambine. Ricordiamo brevemente che i movimenti nazionali attivi sono nove e sono dislocati in: Belgio, Canada, Danimarca, Francia, Italia, Germania, Lussemburgo, Siria e le due sezioni in Svizzera; mentre la sede centrale della Federazione internazionale si trova sempre in Svizzera a Losanna. Negli anni successivi alla sua nascita, infatti, altre sedi del movimento sono state aperte in diversi paesi del mondo, costituendo così nel 1966, anche in via formale, una federazione la International Federation Terre des Hommes. La missione della Terre des Hommes è la tutela dei diritti dei/delle minori e del loro processo di crescita in un ambiente socio-culturale scevro da discriminazioni basate sull’etnia, sulla cultura, sul genere e sulla religione di appartenenza. Per realizzare tale obiettivo, Terre des Hommes sostiene progetti di sviluppo finalizzati a “migliorare le condizioni di vita di bambini e bambine svantaggiate, delle loro famiglie e delle loro comunità”. Attualmente la federazione finanzia 806 progetti in 66 paesi del mondo e lavora in collaborazione con 519 ONG locali e nazionali; essa è inoltre particolarmente impegnata nelle attività di sensibilizzazione, advocacy e networking a livello nazionale e internazionale. Affiancando il Signor Salvatore Parata, responsabile unico dell’ufficio di Bruxelles e dell’attività (tra le tante) di advocacy presso le numerose istituzioni della Comunità

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Walter Ruggeri Contatta »

Composta da 121 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2714 click dal 04/10/2005.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.