Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aspettando un salario. Disoccupazione e realtà industriale in Puglia negli anni '50

La tesi tratta della disoccupazione pugliese negli anni '50 e questo fenomeno viene messo in evidenza attraverso la descrizione della situazione occupazionale nei grandi complessi industriali delle cinque province pugliesi; in modo tale da avere un quadro generale occupazionale ed economico regionale. Nei primi capitoli sono inserite anche nozioni riguardanti la disoccupazione in generale e la situazione economica del Mezzoggiorno negli anni '50.

Mostra/Nascondi contenuto.
- 2 - INTRODUZIONE La disoccupazione è il problema macroeconomico che tocca gli individui più direttamente e ferocemente. Per la maggior parte delle persone la perdita del lavoro significa una riduzione del tenore di vita e un forte disagio psicologico: non sorprende che la disoccupazione sia un abituale argomento di dibattito politico e che, spesso, i politici affermano di aver formulato programmi in grado di creare nuovi posti di lavoro 1 . La disoccupazione in passato, così come lo è oggi, è stato sempre il problema economico principale dei governi che si sono succeduti sia in Italia che all’estero 2 . Ad avvalorare l’importanza della disoccupazione (o del lavoro), vi sono due articoli della Costituzione italiana, rientranti tra i dodici principi fondamentali, il 1° e il 4°, i quali affermano, rispettivamente, 1: N. GREGORY MANKIW, Macroeconomia, ZANICHELLI, BOLOGNA, 2001. 2: Non a caso il Presidente americano George W. Bush, rischia di perdere le prossime elezioni, che si terranno a novembre, non perché ha intentato una guerra ritenuta illegittima o perché non firma trattati internazionali, come il Trattato di Kioto o quello sulla Corte di Giustizia Internazionale per i crimini di guerra, ma perché durante il suo mandato negli Stati Uniti hanno perso il lavoro circa tre milioni di persone.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Marco Giampaolo Contatta »

Composta da 122 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 872 click dal 13/10/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.