Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo alla luce della sentenza della Corte Costituzionale N. 204 del 6 luglio 2004

Scopo del presente lavoro, è delineare, l'evoluzione che nel corso di ottant'anni ha portato a configurare l'istituto della giurisdizione esclusiva com'è attualmente.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE Scopo del presente lavoro, è delineare, l’evoluzione che nel corso di ottant’anni ha portato a configurare l’istituto della giurisdizione esclusiva così com’è attualmente. Dalla sua nascita, con l’esposizione delle diverse tesi circa la ratio della sua introduzione, nella legislazione preunitaria, passando per il riconoscimento Costituzionale, e poi infine, la disamina di tutto il dibattito e i contrasti giurisprudenziali sulla costituzionalità del nuovo assetto dei rapporti tra le giurisdizioni, insorti in seguito all’avvento del d. lgs. n. 80 del 1998, ai quali sembrava porre la parola fine la sentenza della Corte Costituzionale n. 204 del 2004. Sembrava, in quanto tra i commentatori che hanno analizzato la sentenza, ve ne sono taluni che non hanno mancato di evidenziare quelle che a loro parere sono le contraddizioni che essa presenta, e che in alcuni casi continuano a sostenere la valenza dell’impostazione che la Corte ha mirato a superare. Esamineremo perciò nella parte finale della trattazione alcuni emblematici casi giurisprudenziali, che riguardano questioni particolarmente discusse, e che ci offrono un quadro esemplificativo dell’applicazione in concreto del ragionamento e delle conclusioni alle quali è pervenuta la Corte. Si farà, nella parte dedicata alle conseguenze della pronuncia, riferimento alla valenza che attualmente conserva la dibattuta nozione di servizio pubblico quale criterio di individuazione delle ipotesi di giurisdizione esclusiva e alla controversa delimitazione della nozione di urbanistica.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Davide Incalza Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5812 click dal 04/10/2005.

 

Consultata integralmente 45 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.