Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Riforma dei Servizi Pubblici Locali

La tesi è un'attenta analisi dal punto di vista giuridico-economico di come sono state modifiche le ormai "vecchie società municipalizzate". Con l'entrata in vigore della L.142/90, la L.448/2001 e la L.326/2003 l'imponta data a queste società cambia in maniera radicale, passando da una visione pubblicistica ad una privatistica improntata ad una visione aperta del mercato europeo e non riguardante solamente l'esclusivo ambito locale di appartenenza.
Inoltre ho delineato un'attenta analisi di tutti quei settori (idrico, energetico..ecc.) cosiddetti "esclusi" che regolamentano i servizi pubblici locali al fine fornire chiarezza sulla normativa entrata in vigore dalla L.142.90. Altra importante anlisi riguarda la tematica degli affidamenti spiegando in accurati dettagli quando si configurano le diverse ipotesi: affidamento in house, gara pubblica ecc.
In ultimo troverete una chiaro percorso normativo in cui si configura l'importante ruolo e rapporto che lega l'ente locale e le società di servizi configurate nei diversi modelli gestionali (spa, srl, ecc.)accuratamente illustrati nell'opera.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 LIBERA UNIVERSITÀ MARIA SANTISSIMA ASSUNTA” Facoltà di GIURISPRUDENZA ROMA LA RIFORMA DEI SERVIZI PUBBLICI LOCALI Studente: Bertollini Giorgio Matricola MASTER: 64 Anno Accademico 2004-2005 Sessione Autunnale

Tesi di Master

Autore: Giorgio Bertollini Contatta »

Composta da 121 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6622 click dal 07/10/2005.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.