Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il trattamento penitenziario dei condannati per violenza sessuale

La tesi affronta il tema del trattamento penitenziario dei condannati per violenza sessuale attraverso una rassegna della normativa nazionale, un esame comparatistico con attenzione all'ordinamento vigente in paesi nei quali il tema specifico è stato affrontato secondo approcci particolarmente interessanti, l'approfondimento di una specifica esperienza di trattamento terapeutico attuata nella casa circondariale di Lodi e un'analisi della problematica relativa alla formazione degli operatori.

Mostra/Nascondi contenuto.
5INTRODUZIONE Il fenomeno dei crimini sessuali, esistente da sempre nella nostra come in altre società, tende ad essere percepito, dalla sensibilità contemporanea, come particolarmente abietto e fonte di severa ri- provazione, soprattutto quando le vittime sono bambini o comunque soggetti molto giovani. A ciò ha fatto riscontro, in vari paesi, a li- vello sia scientifico sia politico, una crescita di attenzione verso il problema, con iniziative di studio ed innovazioni normative, per tentare di comprendere ed affrontare il fenomeno nei suoi vari mo- menti, dalla prevenzione alla repressione, al trattamento carcerario ed alla possibile rieducazione. Il presente lavoro mira a collocarsi in questo filone, con riferimento soprattutto all'aspetto del trattamento carcerario del reo. A tale fine, verrà dapprima delineato un quadro della normativa vi- gente nell'ordinamento giuridico italiano in materia di reati sessuali, tenuto conto anche di recenti modifiche legislative. L'attenzione si sposterà poi sull'analisi della figura dell'autore di reati sessuali, alla luce delle classificazioni che sono state proposte da vari autori. Verrà in seguito affrontato il tema del trattamento durante l'esecu- zione della pena, come disciplinato dall'ordinamento penitenziario italiano e dalle raccomandazioni del Comitato dei Ministri del Con- siglio d'Europa, con particolare riguardo a quanto, di fatto, avviene con questo tipo di soggetti, pur in assenza di una specifica previsio- ne normativa. La problematica relativa al trattamento dei criminali sessuali verrà ulteriormente approfondita attraverso l'indagine dell'esperienza nord-americana (U.S.A. e Canada) e delle strategie ivi applicate, mi-

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Elena Zeni Contatta »

Composta da 224 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8210 click dal 10/11/2005.

 

Consultata integralmente 37 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.