Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tecniche di otturazione canalare a confronto: System B e Endotwinn

L’obiettivo della terapia canalare è quello di realizzare un otturazione tridimensionale del sistema canalare stabile nel tempo in modo da prevenirne la reinfezione sigillando al suo interno tutti gli irritanti che persistono dopo le fasi di detersione e sagomatura. Attualmente è stata introdotta una nuova sorgente di calore: l’Endo-twinn.
L’Endo Twinn rispetto al System B è dotato di plugger che possono riscaldarsi oppure riscaldarsi e contemporaneamente vibrare; l’associazione di queste due funzioni dovrebbe aiutare l’adattamento della guttaperca al sistema canalare, durante le fasi di condensazione.
L’obbiettivo dello studio è quello di effettuare un analisi comparativa in vitro della qualità dell’otturazione canalare utilizzando due diverse sorgenti di calore: Endo-Twinn e System B.

Mostra/Nascondi contenuto.
6

Tesi di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Roberto Cocchetti Contatta »

Composta da 122 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4929 click dal 10/03/2006.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.