Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Evoluzione storica e caratteristiche istituzionali del federalismo svizzero

Il dibatito italiano sul federalismo può avvalersi di studi su modelli federali realizzati con una lunga tradizione storica e politica. Il modello svizzero, che ci è geograficamente molto vicino, permette un confronto teorico comparato molto interessante.

Mostra/Nascondi contenuto.
IV Introduzione Se vi fosse un popolo di dèi, esso si governerebbe democraticamente. Un governo così perfetto non conviene agli uomini. (J.-J. Rousseau) Da alcuni decenni il dibattito sul federalismo è diventato uno dei temi cruciali della discussione pubblica, sia a partire dalle vicende interne italiane, sia a proposito delle vicende europee. Che si guardi al processo di costruzione dell’Unione Europea ovvero al processo di dissoluzione degli Stati socialisti (Unione Sovietica, Jugoslavia, Cecoslovacchia), il federalismo appare sempre più come un modello politico e istituzionale capace di favorire la convivenza di identità diverse, senza rinunciare necessariamente alle economie di scala generate dalle grandi dimensioni. Un modello, peraltro, dotato di innumerevoli sfaccettature e suscettibile di una serie di adattamenti pari al numero di casi in cui esso ha trovato applicazione effettiva. Come spesso accade, tuttavia, il dibattito italiano sul federalismo tende a trascorrere insensibilmente tra la polemica politica quotidiana e l’elaborazione astratta di grandi progetti di riforma ispirati a questo o quel modello reale, faticando invece a soffermarsi sui casi concreti, che potrebbero evidenziare tutte le ambiguità insite nell’uso spregiudicato dei modelli. Questo studio è dedicato a presentare un caso specifico, quello della Confederazione svizzera, inquadrandolo nella sua evoluzione storica e nella sua attuale struttura istituzionale. All’interno di questi binari, l’obiettivo dello studio è di cercare di mettere in luce i fattori che hanno reso possibile la costruzione del “modello svizzero”, così come le sfide che esso si trova ad affrontare. Di più, la Svizzera ci è geograficamente molto vicina e una stretta parentela ci unisce alla componente italofona della Confederazione; tuttavia essa ci è meno nota –

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Viviana Ravasi Contatta »

Composta da 158 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3507 click dal 11/01/2006.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.