Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le strategie di brand equity nel settore automobilistico


In un ambiente economico caratterizzato da una notevole dinamicità, da una forte concorrenza, da una elevata differenziazione di prodotti, sempre maggiore rilevanza assume il problema del valore della marca, del quale e’ necessario occuparsi per competere al meglio nello scenario economico mondiale e poter stare al passo con i mercati, sempre più concorrenziali.
Questi stessi problemi possono riscontrarsi anche nell’ ambito del settore automobilistico, nel quale l’attività di rivitalizzazione e gestione della marca è da prendere seriamente in considerazione per competere al meglio con la concorrenza e restare sui mercati; pertanto, questo elaborato affrontera’ il tema della costruzione del marchio e la sua gestione, facendo esplicito riferimento ad un settore ( quello automobilistico ) in cui il brand puo’ considerarsi una componente – chiave della strategia di impresa , grazie al quale poter acquisire un notevole vantaggio competitivo che faccia acquisire risultati economici in un’ ottica di lungo periodo.

Mostra/Nascondi contenuto.
LE STRATEGIE DI BRAND EQUITY NEL SETTORE AUTOMOBILISTICO CLAUDIO RUGGIERO Universita’ “G. D’ Annunzio” Pescara

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Claudio Ruggiero Contatta »

Composta da 111 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3828 click dal 13/02/2006.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.