Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Internet e le Reti Civiche - Progettazione e Realizzazione della Rete Civica Atellana

L’idea che ha suscitato un lavoro su tale argomento ed ha spinto il candidato a sperimentare la sua realizzazione mediante la progettazione e costruzione della RCA (La Rete Civica Atellana http://www.atella.net) è dovuta alla consapevolezza che si potessero offrire nuove occasioni di conoscenza, di crescita, di formazione e di apprendimento per tutti i cittadini della zona atellana e più in particolare per i cittadini dei comuni di Frattaminore, Orta di Atella, Succivo e Sant’Arpino. La RCA, come del resto tutte le Reti Civiche, è un ambiente telematico, amichevole e a basso costo, che si propone di promuovere e favorire la comunicazione, la cooperazione, lo scambio e l’erogazione di servizi fra i cittadini e tutti i soggetti, pubblici e privati (associazioni, enti pubblici, aziende), che costituiscono la comunità locale e, al tempo stesso, aprire la comunità locale alla comunicazione via Rete con il resto del mondo. Promuovere, quindi, l’attività della Rete e l’aspetto tecnologico ad essa legato ha significato innescare un processo sociale che coinvolge non soltanto il singolo cittadino ma anche gli enti e gli organi pubblici e privati della zona atellana.
9
Tutto questo si è ottenuto ispirandosi alle innumerevoli esperienze, non soltanto di tipo americano ma anche italiano: - Community/free net o reti dei cittadini; - city net o la città in vetrina. Naturalmente, si è consapevoli del grande lavoro che ancora resta da fare e che la riuscita e il successo di un tale progetto dipendono dalla collaborazione e dalla cooperazione di persone, associazioni e da chiunque altro voglia condividerne l’idea ed i principi. Basta sapere, però, di aver iniziato un qualcosa che potrà essere di base per sviluppi ulteriori.

Mostra/Nascondi contenuto.
PREMESSA L’idea che ha suscitato un lavoro su tale argomento ed ha spinto il candidato a sperimentare la sua realizzazione mediante la progettazione e costruzione della RCA (La Rete Civica Atellana http://www.atella.net) è dovuta alla consapevolezza che si potessero offrire nuove occasioni di conoscenza, di crescita, di formazione e di apprendimento per tutti i cittadini della zona atellana e più in particolare per i cittadini dei comuni di Frattaminore, Orta di Atella, Succivo e Sant’Arpino. La RCA, come del resto tutte le Reti Civiche, è un ambiente telematico, amichevole e a basso costo, che si propone di promuovere e favorire la comunicazione, la cooperazione, lo scambio e l’erogazione di servizi fra i cittadini e tutti i soggetti, pubblici e privati (associazioni, enti pubblici, aziende), che costituiscono la comunità locale e, al tempo stesso, aprire la comunità locale alla comunicazione via Rete con il resto del mondo. Promuovere, quindi, l’attività della Rete e l’aspetto tecnologico ad essa legato ha significato innescare un processo sociale che coinvolge non soltanto il singolo cittadino ma anche gli enti e gli organi pubblici e privati della zona atellana. 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Salvatore Franzese Contatta »

Composta da 153 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 689 click dal 17/01/2006.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.