Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi sociosemiotica dell'audiovisivo pubblicitario: il caso Solero Algida-Unilever e MiniMaxibon Motta-Nestlé

la tesi è suddivisa in due parti: nella prima vengono forniti tutti gli strumenti utili a destrutturare messaggi pubblicitari al fine di analizzarli, da Floch a Greimas, all'analisi cinematografica, del sonoro e delle passioni, nella seconda parte invece sono racchiuse le due analisi pratiche e la comparazione dei risultati.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE La pubblicità 1 è intorno a noi, ci circonda, comunica con noi senza chiederci il permesso, a volte ci emoziona, altre ci offende, ma comunque non ci lascia indifferenti. Non è possibile pensare di non venir sottoposti ai suoi messaggi, soprattutto quando si tratta di pubblicità audiovisiva: la televisione ci coinvolge stimolando contemporaneamente due sensi, la vista e l’udito, un po’ ci ipnotizza, ma soprattutto ci sommerge di comunicazione pubblicitaria 2 . Da questa constatazione nasce l’idea di un progetto di tesi finalizzato a comprendere come lavori la pubblicità, come realmente comunichi con noi: quali siano le strutture profonde ad essa sottese. Nell’impossibilità di analizzare il fenomeno pubblicitario in tutti i suoi molteplici aspetti, si è pensato di rivolgere a questa particolare forma d’arte lo sguardo sociosemiotico, il più adatto a spiegarci come la pubblicità comunichi e che effetto ottenga sui fruitori dei suoi spot. 1 La pubblicità è la forma di comunicazione maggiormente usata dalle aziende per far conoscere la propria presenza sul mercato. 2 La legge prevede un’interruzione ogni 20 minuti lordi.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Ilaria Sodini Contatta »

Composta da 118 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3353 click dal 15/02/2006.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.