Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Project financing: una cultura di governo per lo sviluppo territoriale

Questo lavoro nasce sostanzialmente con tre scopi: descrivere il percorso compiuto sino ad ora, fotografare la realtà attuale delle cose ed individuarne i possibili sviluppi futuri, il tutto con particolare attenzione alla realtà meridionale, in quanto è opinione condivisa che la cultura di project finance possa rappresentare un’importante momento di svolta per il Mezzogiorno.
Si evidenzia che in Italia sono ancora presenti difficoltà e resistenze culturali che hanno contribuito per un certo periodo, a creare una certa diffidenza nei confronti di questo tipo di tecnica.. Tuttavia il dibattito dottrinario mostra un elevato livello di consenso in merito ai benefici economici derivanti al nostro Paese dalla corretta applicazione di tale tecnica; e, al riguardo, sembra che ci siano tutte le premesse per una positiva evoluzione del project finacing, anche in ambito italiano
In definitiva, il lavoro svolto ha mostrato le ben note opportunità offerte dalla finanza di progetto, le caratteristiche principali ed i punti critici dello strumento, ed ha cercato di portare alla luce le difficoltà che si possono incontrare, ma anche i vantaggi che possono essere conseguiti adottando la cultura del project financing per progetti da realizzare nel Meridione.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Nel portare avanti uno studio sulla finanza di progetto si incontrano essenzialmente tre tipi di difficoltà: quella intrinseca legata alle caratteristiche complesse dello strumento project financing, quella legata alla sua relativa giovane età, soprattutto nella prassi italiana, ed infine, quella, consequenziale alla seconda, di una realtà applicativa ancora in fieri. Al contempo tale studio si rivela stremante affascinante, alla luce dei più recenti sviluppi del finanziamento delle grandi opere e non solo: l’esigenza di ammodernamento del sistema infrastrutturale da un lato, l’opportunità per i privati di realizzare grandi progetti senza appesantire i propri bilanci dall’altro, hanno trovato risposta nella stessa logica, quella appunto della finanza di progetto. Questo lavoro nasce sostanzialmente con tre scopi: descrivere il percorso compiuto sino ad ora, fotografare la realtà attuale delle cose ed individuarne i possibili sviluppi futuri, il tutto con particolare attenzione alla realtà meridionale, in quanto è opinione condivisa che la cultura di project finance possa rappresentare un’importante momento di svolta per il Mezzogiorno. Il primo capitolo “ Definizione e strutturazione del project fianncing” nasce con l’intento di evidenziare quanto sia importante considerare la finanza di progetto una cultura ed un orientamento ancor prima che uno

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Consiglia Buonomano Contatta »

Composta da 231 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3822 click dal 01/02/2006.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.