Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Marketing territoriale e strategie di sviluppo locale nella Comunità Montana del Lagonegrese

Partendo da un analisi del territorio della Comunità Montana del Territorio e da un breve riassunto sull'evoluzione del "turismo" negli anni si sviluppa un piano di marketing territoriale con validi spunti di implementazioni e di strategie di sviluppo

Mostra/Nascondi contenuto.
8 Introduzione Nel corso degli anni il turismo è diventato sempre più importante per la nostra vita economica, sociale e culturale: si è passati, infatti, da un fenomeno saltuario e poco diffuso ad un vero e proprio fenomeno di massa, che costituisce ormai un aspetto degli stili di vita nei paesi sviluppati. Tra i fattori economici che influenzano i consumi turistici il ruolo più importante va attribuito al reddito: le statistiche sui consumi mettono in evidenza che la spesa turistica diventa importante solo quando il reddito supera una certa soglia, che ovviamente può essere diversa da un paese all’altro, da un’epoca all’altra ed in base ai tipi di turismo. Uno dei primi tentativi di spiegare la crescita del consumo di servizi turistici consistette nel collegarla alla curva di Engel, che, nel 1857, aveva pubblicato uno studio, nel quale si affermava che “più povera è una famiglia, maggiore sarà la proporzione della sua spesa totale destinata all’acquisto di generi alimentari; più ricca è una nazione, minore sarà la proporzione di generi alimentari nella spesa totale.” L’industrializzazione e l’aumento del reddito nazionale hanno, progressivamente ampliato le fasce sociali in grado di raggiungere tale soglia, permettendo così la crescita del settore. Il turismo moderno, nato come un bene di lusso, si è poi trasformato nel secondo dopoguerra in un bene normale, se non addirittura di prima necessità. La nascita del turismo di massa, ha prodotto non solo un aumento generalizzato dei consumi turistici, ma anche una notevole segmentazione del mercato o, detto in altri termini, una profonda differenziazione dell’offerta turistica, sempre più mirata a fasce precise di consumatori. Il turismo di massa è stato infatti reso possibile nel mondo contemporaneo proprio dal fatto che sono aumentate le remunerazioni del lavoro dipendente, consentendo anche a questa fascia sociale di varcare la soglia ed iniziare a consumare servizi turistici. Il reddito, non è stato l’unico fattore determinante per la grande esplosione turistica del secondo dopoguerra, poiché si è intrecciato con altri fattori socialmente

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Isabella Ielpo Contatta »

Composta da 141 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3713 click dal 06/04/2006.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.