Skip to content

Business Marketing e impatto ambientale zero. Il caso A.G.E. srl

Informazioni tesi

  Autore: Claudia Maltese
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2004-05
  Università: Università degli Studi di Palermo
  Facoltà: Scienze della Formazione
  Corso: Tecnica Pubblicitaria
  Relatore: Paolo Di Betta
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 82

In questo lavoro prendo in considerazione il settore della produzione di energia da fonti alternative, analizzandolo secondo la prospettiva del marketing business to business, detto anche marketing industriale.
Non mi occupo quindi di prodotti o servizi rivolti ad un pubblico “finale”, ma di un settore che molto raramente crea una campagna di comunicazione a suo vantaggio e che quindi ha più probabilità di rimanere in penombra.
Ho deciso di considerare questo settore perché legato ad un tema che mi sta molto a cuore: la protezione ambientale, e tutto quello che può portare ad un utilizzo più corretto e consapevole delle nostre risorse.
Per mia grande fortuna sono venuta a conoscenza dell’A.G.E. srl e dei numerosi e suoi diversi campi di applicazione grazie al Prof. Ing. Francesco Motta (settore impianti termici, impianti cogenerazione, smaltimento rifiuti fonti rinnovabili), il quale, grazie alla sua competenza nel settore e infinita disponibilità, mi ha messo a conoscenza di molte delle dinamiche che fanno parte del settore, nonché delle possibilità ancora inespresse che questo potrebbe avere. Esse stentano ad affermarsi un po’ per ignoranza, un po’ per le normali forze concorrenziali, tipiche di coloro che si trovano ad operare in un contesto di monopolio o di oligopolio nel settore dei servizi di pubblica utilità, che tendono a schiacciare le piccole realtà locali.

Il mondo delle public utilities locali ha a mio avviso bisogno di nuove competenze manageriali perché possa mantenere la capacità di competere senza distruggere risorse (e quindi valore), anzi confermando il ruolo di agente fondamentale nel miglioramento della qualità della vita.
Crediamo tanto che il patrimonio del nostro Paese vada difeso dalla concorrenza straniera, ma a mio parere dovrebbe essere prima messo nelle condizioni di competere a parità di opportunità e di sostegno del contesto nazionale con gli altri operatori europei, nella convinzione che una vera liberalizzazione del settore potrebbe sortire probabili benefici per il sistema Europa.
Per questi e molti altri motivi ho scelto come oggetto della mia tesi il business marketing e il caso specifico della A.G.E. srl, di cui espongo la strategia aziendale e l’organizzazione, in sostanza il percorso di crescita intrapreso in questi ultimi anni, che nonostante la giovane età l’ha portata ad uscire dai propri confini regionali per proiettarsi a livello nazionale e oltre.
Una caratteristica fondamentale la distingue da molti altri competitors: il fatto di avere progettato e costruito più di sette impianti diversi e quindi di operare su altrettanti settori di mercato. Trattare in questa sede di tutti gli ambiti di applicazione dell’A.G.E. sarebbe divenuto un lavoro troppo denso e rivolto ai cosiddetti “addetti ai lavori”, oppure d’altro canto sarebbe stato semplicistico agli occhi dei professionisti che vi lavorano.
Da qui la mia scelta di approfondire e studiare una delle grandissime possibilità che la A.G.E. srl mette a disposizione delle aziende di pubblica utilità, ovvero la produzione energia da fonti alternative in particolare dalla “biomassa” e dei processi di utilizzo della biomasse, nonché dei trattamenti da loro utilizzati per migliorare il potere calorifero ed il rendimento della produzione energetica attraverso un per trattamento di pellettizzazione o bricchettatura che ne permette un’attuazione più veloce ed economica, analizzandone il relativo mercato. Questo tema viene da me affrontato non solo dal punto di vista delle decisioni di marketing, ma anche dal punto di vista tecnico e di impatto economico.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE In questo lavoro prendo in considerazione il settore della produzione di energia da fonti alternative, analizzandolo secondo la prospettiva del marketing business to business, detto anche marketing industriale. Non mi occupo quindi di prodotti o servizi rivolti ad un pubblico “finale”, ma di un settore che molto raramente crea una campagna di comunicazione a suo vantaggio e che quindi ha più probabilità di rimanere in penombra. Ho deciso di considerare questo settore perché legato ad un tema che mi sta molto a cuore: la protezione ambientale, e tutto quello che può portare ad un utilizzo più corretto e consapevole delle nostre risorse. Per mia grande fortuna sono venuta a conoscenza dell’A.G.E. srl e dei numerosi e suoi diversi campi di applicazione grazie al Prof. Ing. Francesco Motta (settore impianti termici, impianti cogenerazione, smaltimento rifiuti fonti rinnovabili), il quale, grazie alla sua competenza nel settore e infinita disponibilità, mi ha messo a conoscenza di molte delle dinamiche che fanno parte del settore, nonché delle possibilità ancora inespresse che questo potrebbe avere. Esse stentano ad affermarsi un po’ per ignoranza, un po’ per le normali forze concorrenziali, tipiche di coloro che si trovano ad operare in un contesto di monopolio o di oligopolio nel settore dei servizi di pubblica utilità, che tendono a schiacciare le piccole realtà locali.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

energetica
energetiche
energia
fonti alternative
fonti rinnovabili
marketing business to business
marketing industriale
protezione ambientale

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi