Skip to content

Il copione perduto: dalla traduzione all'adattamento per il doppiaggio. ''Corvi e passeri'' (Zheng Junli, 1949)

Informazioni tesi

  Autore: Alessandra Padovan
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2004-05
  Università: Università degli Studi Ca' Foscari di Venezia
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne
  Corso: Traduzione e Interpretazione
  Relatore: Nicoletta Pesaro
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 313

Questa tesi si pone l’obiettivo di descrivere i tratti caratteristici della traduzione dell’audiovisivo, nel caso specifico dell’adattamento dei dialoghi di opere straniere, destinate al doppiaggio.
La sezione iniziale è dedicata alla presentazione delle professioni di doppiatore e dialoghista, attraverso la descrizione degli strumenti, i luoghi, la struttura organizzativa e gli aspetti tecnici che le contraddistinguono.
Nella seconda parte vengono analizzati i problemi traduttologici legati alla trasposizione linguistica e culturale di film stranieri, nell’esempio di Corvi e passeri (Zheng Junli, 1949). La pellicola cinese è qui esaminata nel confronto tra la traduzione e l’adattamento per il doppiaggio dei primi capitoli del copione, ai fini di una più chiara comprensione delle modifiche apportate in fase di sincronizzazione del testo tradotto con il movimento labiale degli attori originali.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUCTION Film dubbing is more than replacing the original soundtrack of a movie with one in a different language. It deals with detecting the nuances of another actor’s performance in order to translate them into feelings, gestures and above all into rhythm. That is why dubbing is regarded as an art and dubbers are often called “voice talents”. The re-voicing system was conceived by Jakob Karol, who was in charge of Paramount’s German films, while he was travelling on an American boat to Europe. The Austrian physicist was looking for a way to screen an American movie in France without waiting for a French cast to re-shoot all its scenes. This episode reveals the international nature of dubbing, which has been a vehicle for language and culture ever since, especially in Italy, where most box-office successes are dubbed movies. Although it was born as a branch of the acting profession, the art of dubbing has developed over the years to become an occupation in its own right, thus increasing the importance of all the professional roles working in the field. The process actually resembles an assembly line, powered thanks to the skills of many professionals, including the adapter. Adapters are also known as dialogue coaches or dialogists; they are the authors of the translated script used by dubbers in the dialogue recording. As the first link in the dubbing chain, adapters play a primary role in the manufacturing of dubbed films, yet their work is often neglected by audiences, who are ultimately often unaware recipients of a language that is deeply influenced by the media. Despite the major contribution that dialogue adaptation has provided to the expansion of both the film-making and translation industries, it began to raise the attention of the academic world in the late 1980s, probably because it is performed ‘behind the scenes’ of the audiovisual market. The recent upsurge of scholarly interest in multimedia studies has led to an increasing amount of research on screen translation. Thanks to these studies, dialogists can draw inspiration from a wide range of examples when faced with problems related to language obstacles and lip synchronization. As most foreign movies come from Europe and the U.S., the above- mentioned discussions mainly deal with films written in the languages spoken in 1

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

adattamento
cinema cinese
corvi e passeri
doppiaggio
film cinesi
risonorizzazione
seconda generazione
sicnornismo labiale
traduzione multimediale
wuya yu maque
zhao dan
zheng junli

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi