Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sviluppo di un’applicazione per un palinsesto televisivo in tecnologia Java Tv

Sviluppo di un'applicazione sulla base dello standard MHP di televisione digitale per un palinsesto televisivo e studio dello standard corrente.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Introduzione Il presente lavoro di tesi si propone di illustrare le innovazioni e i benefici che la Tv digitale porterà a breve a tutti gli utenti televisivi, rivoluzionando un mondo rimasto (almeno in Italia) immutato da oltre cinquanta anni di tecnologia analogica. Verranno inoltre presentati gli standard esistenti e le tecnologie per lo sviluppo di applicazioni televisive soffermandosi in particolare sulle Java Tv API; infine verrà sviluppata un’applicazione di esempio per un palinsesto televisivo, la quale fornirà un’insieme di funzionalità atte a presentare cosa la televisione digitale porterà in tutte le nostre case. Il lavoro è stato suddiviso in tre capitoli. Nel primo capitolo si analizza la struttura della televisione digitale, lo stato delle cose sia in Italia che in Europa, gli standard esistenti atti a regolare sia la trasmissione del segnale (DVB), che le applicazioni interattive implementabili sui decoder (DVB-MHP). Nel secondo capitolo si analizzano le Java Tv API, un set di classi e interfacce, che estendono la piattaforma Java, create appositamente per implementare le funzionalità necessarie alla Tv digitale. Si analizzano di queste API sia i package più importanti che le particolarità che hanno fatto si che queste rientrino nelle MHP API per lo sviluppo di

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Luigi Diana Contatta »

Composta da 104 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1351 click dal 03/05/2006.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.