Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Pubblicità con l'anima. Dall'analisi dei fondamenti e dei contesti della pubblicità non commerciale alla realizzazione di un piano di comunicazione per il sociale


Questo lavoro si occupa di pubblicità sociale, come appare evidente dal titolo, che, già in tal senso, risulta indicativo.
Quella che per decenni è stata denominata “anima del commercio”, si ritrova adesso ad avere essa stessa un’anima, tanto che dal confronto con tematiche d’interesse sociale e prive di scopi commerciali, riesce a creare esperienze nuove e dense di significato.
Le potenzialità di un utilizzo non commerciale della pubblicità e gli effetti di tale pratica sono sempre stati più o meno noti a chi si occupa di comunicazione.
L’esigenza di rendere attive tali potenzialità, si è tuttavia manifestata solamente in un periodo piuttosto recente, creando poi, nel tempo, un successo e un riscontro inaspettati.
Nonostante l’interesse intrinseco della materia e le varie esperienze che si sono accumulate nel tempo, la documentazione sull’argomento risulta ancora esigua e frammentaria, rendendo difficile il compito di chiunque voglia approcciarsi alla materia e averne una visione globale senza dover effettuare lunghe ed estenuanti ricerche.
Questo è un po’ l’obiettivo della mia tesi che si propone, appunto, di analizzare l’argomento secondo una logica deduttiva che, muovendo “dall’analisi dei fondamenti e dei contesti” giunga fino a un piano pratico di comunicazione per il sociale.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE Questo lavoro s i occupa di pubbl icità sociale, come appare evidente dal titolo, che, già in tal senso, r isulta indicativo. Quella che per decenni è stata denominata “anima del commercio”, si r i trova adesso ad avere essa stessa un’anima, tanto che dal confronto con tematiche d’interesse sociale e prive di scopi commercial i, r iesce a creare esperienze nuove e dense di significato. Le potenzial ità di un uti l izzo non commerciale del la pubbl icità e gl i effetti di tale pratica sono sempre stati più o meno noti a chi si occupa di comunicazione. L’esigenza di rendere attive tal i potenzial ità, si è tuttavia manifestata solamente in un periodo piuttosto recente, creando poi, nel tempo, un successo e un r iscontro inaspettati . Nonostante l ’interesse intr inseco della materia e le varie esperienze che si sono accumulate nel tempo, la documentazione sul l’argomento risul ta ancora esigua e frammentaria, rendendo diffici le i l compito di chiunque vogl ia approcciars i al la materia e averne una visione globale senza dover effettuare lunghe ed estenuanti r icerche. Questo è un po’ l ’obiettivo del la mia tesi

Diploma di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Laura Platamone Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4741 click dal 07/06/2006.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.