Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'Organizzazione dell'Impresa tra etica e globalizzazione: il caso Ipanema

Dottor Mauro Zedda:

Da anni impegnato nel volontariato, in particolare verso i Paesi del 3° mondo e quelli in via di sviluppo, (Africa, Sud America, Est Europeo), ha preso spunto dalla sua esperienza in terra brasiliana per presentare, in sede di discussione della sua Tesi di Laurea, il caso aziendale della “Ipanema Coffes”, azienda brasiliana produttrice ed esportatrice di caffè. Uno studio che, guardando con attenzione non solo all’aspetto organizzativo e produttivo dell’impresa in questione, che rappresenta comunque il centro dell’analisi, non trascura altri importanti ed attualissimi aspetti delle problematiche aziendali, con particolare attenzione al marketing, alle esportazioni e soprattutto all’impegno etico di “Ipanema Coffes”, caratteristica che la contraddistingue e che fa dell’azienda brasiliana un benemerito esempio da seguire per molte imprese in Italia e nel mondo.
Attraverso questo studio sul caso “Ipanema Coffes”, ha provato a fornire una descrizione delle caratteristiche sulle quali si fonda proprio la peculiarità dell’azienda brasiliana. Il suo essere soggetto giuridico ed economico che agisce in maniera etica, in primo luogo nei confronti dei propri dipendenti e dell’ambiente, lo porta poi automaticamente, in modo quasi naturale, ad aprirsi alle problematiche sociali del territorio in cui opera, a fare del proprio “credo” aziendale anche uno strumento per la sua azione di marketing, una opportunità in più che rende i suoi prodotti, conosciuti ed apprezzati, non solo per la bontà e la qualità che li contraddistingue, ma anche per il “plusvalore etico” che in essi è contenuto, e di cui è portatore il marchio “Ipanema Coffes”.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 INTRODUZIONE Le mie due esperienza di soggiorno in terra brasiliana, hanno fatto nascere in me l’amore per questo Paese e per la sua gente e mi hanno suggerito di affrontare, oggi, in sede di discussione della mia Tesi di laurea, un argomento che mi da anche la possibilità di far conoscere meglio il Brasile, sotto diversi aspetti, non solo strettamente economici. Questo mio lavoro di fine corso, infatti, è incentrato sullo studio del caso aziendale “Ipanema Coffes”, azienda brasiliana produttrice ed esportatrice di caffè. Uno studio che, guardando con attenzione non solo all’aspetto organizzativo e produttivo dell’impresa in questione, che rappresenta comunque il centro dell’analisi, non trascura altri importanti ed attualissimi aspetti delle problematiche aziendali, con particolare attenzione al marketing, alle esportazioni e soprattutto all’impegno etico di “Ipanema Coffes”, caratteristica che la contraddistingue e che fa dell’azienda brasiliana un benemerito esempio da seguire per molte imprese in Italia e nel mondo. Partendo da un’analisi del constesto geo-politico e socio-economico del Brasile, e della situazione delle imprese brasiliane riguardo alle esportazioni, l’elaborato centra poi la sua attenzione e la sua analisi sull’azienda “Ipanema Coffes”, come azienda inserita appunto nella realtà locale, ma comunque peculiare per caratteristiche di struttura e di organizzazione, nonché come già sottolineato, per il suo impegno etico. Dopo un’interessante e documentata retrospettiva storica sulla agricoltura coloniale e la cultura caffeicola (il caffè è appunto il “ suo prodotto” ), l’analisi punta decisamente al cuore dell’argomento: l’Azienda “Ipanema Coffes”. Si passano in rassegna quindi, segmentandoli ed illustrandoli uno per uno, gli aspetti strutturali ed organizzativi, produttivi e distributivi, commerciali e finanziari, di “Ipanema Coffes”, integrando l’analisi con documentazione originale, (gentilmente fornitami dall’Azienda), che va a comporre una ricca appendice. L’aspetto organizzativo, in particolare, ci mostra una realtà di impresa ove nulla è lasciato al caso, dove le singole fasi dei vari processi aziendali, sono previste nel dettaglio, senza che questo comporti comunque un appesantimento della struttura e dei processi di scelta, che anzi, avvalendosi anche delle più moderne tecnologie informatiche, risultano snelli, immediati e per questo efficaci oltre che efficienti. Il lavoro in cellula, unito ad un turnover aziendale, attinto dal concetto della JOB ROTATION europea, rende l’impresa in grado di far fronte ai problemi ed alle emergenze in modo sempre ottimale, attraverso una intercambiabilità di ruoli e di funzioni che quasi mai va a discapito della qualità e della quantità del lavoro svolto. Altro aspetto interessante che ho voluto sottolineare in questo mio lavoro è l’approccio etico che “Ipanema Coffes” ha, sia nei confronti del proprio ambiente di riferimento primario, sia nei confronti del sistema mercato, sia nei confronti del sistema globale mondiale. Il movimento sorto attorno al concetto di responsabilità sociale dell’impresa negli ultimi anni è ben rappresentato dal moltiplicarsi di iniziative e convegni su questo tema. La Commissione Europea ha addirittura pubblicato, nel luglio 2001, un Libro Verde per la promozione di un quadro europeo per la responsabilità sociale.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Mauro Zedda Contatta »

Composta da 189 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3940 click dal 17/07/2006.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.