Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le nuove frontiere della pubblicità: Wireless Advertising

Da sempre la pubblicità si è cimentata nella difficile arte di attirare l’attenzione dei consumatori.
In un’era dell’eccesso d’informazione, la pubblicità cambia pelle, essendo la quantità d’attenzione che ogni individuo è in grado di concedere, strettamente limitata.
Il moltiplicarsi dei mezzi (spazi e tempi) della comunicazione a diversi livelli e la rivoluzione digitale, rappresentano la scena su cui dovrà presentarsi la “nuova pubblicità”.
Il mondo si è trovato , negli ultimi decenni ad essere attraversato da un processo di evoluzione delle tecnologie di comunicazione tuttora in fieri, che ha provocato e continua a provocare mutamenti di sempre crescente importanza a tutti i livelli. Dalla radio, al telefono fino al computer e ovviamente all’enorme rivoluzione apportata da Internet, il nostro modo, non solo di comunicare, ma di pensare, di parlare, di relazionarci con gli altri, di rapportarci alla realtà è sconvolto da innumerevoli nuove modalità di comunicazione.
Il rapporto con lo spazio e con il tempo subisce uno sconvolgimento: si assiste alla dematerializzazione del tempo e dello spazio. Queste continue trasformazioni esercitano un ‘enorme influenza nella nostra vita, plasmando lo spazio di interazione.
All’interno di tale imponente processo, c’è una nuova “rivoluzione”, che è destinata, a conquistare un ruolo di sempre crescente portata. L‘innovazione tecnologica, che ha permesso ai dispositivi mobili di diventare fondamentali strumenti di comunicazione e di scambio dati fra persone in movimento, ha portato con se una vasta serie d’implicazioni che hanno coinvolto non solo l’ambiente strettamente economico, ma anche quello sociale, legislativo ed organizzativo.
Con questo studio ho cercato di analizzare come la comunicazione pubblicitaria possa trarre vantaggio dallo sviluppo delle nuove tecnologie di comunicazione mobile e dalla loro diffusione.
Ad oggi vi è la consapevolezza che i dispositivi mobili hanno raggiunto un elevatissimo tasso di penetrazione, diventando strumenti orientati alla comunicazione a 360 gradi. La loro caratteristica principale è il forte legame personale che li rende molto più “vicini” funzionalmente ed emozionalmente all’utilizzatore. Oltre a questo il valore aggiunto dei device mobili, risiede nell’effettiva capacità di personalizzazione dei messaggi pubblicitari mirati al singolo individuo.
Nella prima parte della tesi vengono delineati i nuovi scenari della rivoluzione digitale, con cui viene a confrontarsi la comunicazione pubblicitaria.
La seconda parte è incentrata su tematiche di marketing. Che cosa è il wireless advertising, le campagne, i costi, i gli attori del mercato che intervengono.
Nella terza parte viene affrontato il tema del wireless advertising, analizzando gli aspetti sociali della postmodernità, nella quale va ad inserirsi il nuovo linguaggio pubblicitario. Infine nella parte quarta è proposto lo studio di un caso di pubblicità wireless: TimSpot.
Nell’appendice sono riportate le regole , in riferimento alla privacy dei nuovi consumatori.



Mostra/Nascondi contenuto.
11 INTRODUZIONE “Succesful Advertising is getting the right message to the right person at the right time-on theright device”. Harris Millard Da sempre la pubblicità si è cimentata nella difficile arte di attirare l’attenzione dei consumatori. In un’era dell’eccesso d’informazione, la pubblicità cambia pelle, essendo la quantità d’attenzione che ogni individuo è in grado di concedere, strettamente limitata. Il moltiplicarsi dei mezzi (spazi e tempi) della comunicazione a diversi livelli e la rivoluzione digitale, rappresentano la scena su cui dovrà presentarsi la “nuova pubblicità”. Le regole del gioco della comunicazione subiscono un profondo cambiamento dovuto alla nascita della Rete. Oggi raggiungere il proprio target in modo mirato è indubbiamente un compito più arduo che non in passato. La crescente competitività dei mercati, l’affollamento pubblicitario e l’abbreviazione del ciclo di vita dei prodotti rendono più dispendioso e complesso catturare l’attenzione del consumatore. In un contesto di globalizzazione dei mercati l’investitore non può rinunciare ai grandi numeri dei media tradizionali, ma

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Melania Russo Contatta »

Composta da 244 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4958 click dal 23/08/2006.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.