Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Incapacità Naturale

Nel primo capitolo ci si occupa dell'istituto della capacità di agire della persona e delle cause modificatrici. Nel capitolo secondo l'analisi incentrata sull'ambito applicativo dell' art 428 cod. civ., riguarda il fondamento giuridico ed i presupposti dell'incapacità naturale. Nel capitolo terzo ci si sofferma sulla legittimazione all'azione di annullamento e sul regime della prova dell'incapacità naturale. Infine si esegue puntuale osservazione sull'incapacità naturale del lavoratore al momento delle dimissioni.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Capitolo I SOGGETTI E IL DIRITTO DELLE PERSONE 1.1 – Il soggetto del rapporto giuridico Hominum causa omne ius constitum est 1 : nel duplice significato che, per un verso, il diritto è frutto esclusivo dell'intelligenza e dell'attività umana; e che, per altro verso, esso è diretto a regolare la convivenza tra gli individui. Pertanto questi - le persone fisiche - sono al tempo stesso gli autori del fenomeno giuridico (fondano le società politiche, le governano, le modificano, le abbattono) ed i destinatari delle regole che il diritto pone. Si spiega, quindi, l'importanza centrale che la persona fisica (variamente denominata uomo - naturalmente come concetto comprensivo della donna - individuo, soggetto) ha sempre rivestito per ogni ordinamento 2 . Non tutto l'uomo, in ogni aspetto della individualità fisica o della vita morale, viene in considerazione per il diritto: propriamente 1 TRABUCCHI, Istituzioni Di Diritto Civile, Padova, CEDAM, ULT. ED., pag. 68 2 Il rispetto alla persona rappresenta uno dei principali aspetti della funzione del diritto.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Luigi Bordo Contatta »

Composta da 84 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2523 click dal 25/08/2006.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:
×