Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Acqua: per una ''Idropolitica''

Il lavoro si propone di mettere sinteticamente in evidenza, allo stato attuale dello sviluppo del sistema politico ed economico internazionale, da un lato i conflitti che oggi e sempre più domani potrebbero sorgere per la gestione delle risorse - dell’acqua in particolare - e dall’altro la pressione dissipatrice esercitata sulla stessa dal liberismo. La necessità della ricerca di soluzioni alternative rispetto a questa apparente dicotomia, è pertanto urgente anche alla luce della rinnovata attenzione su questi temi dell’opinione pubblica mondiale e dei movimenti, che reclamano una politica dell’acqua, o meglio una ”idropolitica”, profondamente diversa da quella attuale.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Notizie sull'acqua 1 di Erri De Luca Sta nella nuvola e nel pozzo, nella neve e nella noce di cocco, negli occhi e nel fiume, nell’arcobaleno e nel lago, nel ghiaccio e nel vapore della pentola sul fuoco, nella bocca. E’ la maggioranza della superficie. E’ la maggioranza del corpo. Una persona è acqua che cammina, dall'acqua di placenta all'acqua del sudario. In ebraico è plurale, màim, acque. In francese è una vocale sola, eau, ô. In greco e in tedesco è neutra. In russo e nelle latine è femminile. 1 Erri De Luca, Notizie sull’acqua, in “Carta Almanacco – Le guerre dell’acqua”, anno V n. 10, 2003

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Francesco Di Crescenzo Contatta »

Composta da 110 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3313 click dal 05/09/2006.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.