Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La7. Storia di una TV che non c'è mai stata

La tesi analizza il lancio e la fase di start-up della rete La7, avvenuto dal 2001. La prima parte del lavoro analizza il posizionamento del canale, la linea editoriale, il palinsesto ed alcuni programmi lanciati dal canale. Nella seconda parte viene analizzato il contesto giuridico ed economico e la sua metamorfosi, indicando le criticità e le problematiche che hanno preceduto e seguìto il progetto realizzato da Telecom Italia di creare un terzo polo televisivo. Nell'ultima parte il lavoro propone un raffronto con i precedenti tentativi di creazione del terzo polo televisivo in Italia e con la success story del canale francese M6

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Introduzione – Io sono, – La voce giungeva metallica da dentro l’elmo chiuso, come se fosse non una gola ma la stessa lamiera dell’armatura a vibrare, e con un lieve rimbombo d’eco, – Agilulfo Emo Bertradino dei Guildiverni e degli altri di Cobentraz e Sura, cavaliere di Selimpia Citeriore e Fez! – Aaah… – fece Carlomagno e dal labbro di sotto, sporto in avanti, gli uscì anche un piccolo strombettio, come a dire : «Dovessi ricordarmi il nome di tutti, starei fresco!» Ma subito aggrottò le ciglia. – E perché non alzate la celata e non mostrate il vostro viso? Il cavaliere non fece nessun gesto; la sua destra inguantata d’una ferrea e ben connessa manopola si serrò più forte all’arcione, mentre l’altro braccio, che reggeva lo scudo, parve scosso come da un brivido _ Dico a voi, ehi, paladino! – insisté Carlomagno. – Com’è che non mostrate la faccia al vostro re? _ La voce uscì netta dal barbazzale. – Perché io non esisto, sire.1 1 I. Calvino, Il cavaliere inesistente, Torino, Einaudi, 1959, pag. 12-13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Giovanni Gangemi Contatta »

Composta da 267 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2161 click dal 27/09/2006.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.