Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Commercio elettronico: opportunità e problemi. Risultati di un'indagine.

Questa tesi analizza lo sviluppo del commercio elettronico in Italia, ponendo particolare attenzione alla situazione di alcune aziende nazionali. Approfondisce altresì le principali differenze rispetto alla realtà europea ed americana.

Mostra/Nascondi contenuto.
8 Introduzione. Durante la discussione del seguente lavoro, verranno esaminate le principali azioni e strategie adottate da alcune aziende italiane in termini di commercio elettronico. In particolar modo verranno illustrate le soluzioni “e-business” introdotte dalla IBM in Italia ed in Europa, grazie alle quali molte aziende sono riuscite ad entrare nel complesso mondo del commercio elettronico; successivamente, verranno analizzati i progetti attuati da società quali: TC Sistema, ITS e HMS, che si configurano come business partner IBM nel fornire soluzioni tecnologicamente avanzate a tutti coloro che vogliano scoprire questa nuova e rivoluzionaria forma di commercio. Infine, verranno messe in risalto le iniziative di aziende quali: Alinari, Lagostina e Orizzonti, che grazie agli sforzi congiunti delle società sopra descritte, riescono ad offrire in Rete prodotti e servizi di qualità ed a prezzi estremamente competitivi ai propri clienti. Nei capitoli che compongono il suddetto lavoro, la trattazione dei casi aziendali è collocata in fondo ai rispettivi paragrafi di riferimento, in modo che il lettore possa eventualmente accedere in maniera semplice ed immediata all’esemplificazione concreta ed integrata di alcuni dei principali concetti sintetizzati all’inizio dei paragrafi stessi.

Diploma di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Valerio Mattioli Contatta »

Composta da 119 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2812 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.