Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La marca tribale per definizione: Il caso di Harley-Davidson

In questa tesi di laurea :

La finalità del mio lavoro è quella di illustrare le caratteristiche della marca
tribale, dimostrando come queste siano fondamentali per la definizione delle
attività di marketing e di comunicazione di questa particolare tipologia di
marca.
Per esporre in modo più chiaro e lineare possibile i concetti ho scelto di
articolare il percorso in due parti: una prima teorica, la seconda dedicata
all’esposizione del caso pratico.
La parte teorica contiene una panoramica storica dedicata ad introdurre
l’argomento e a spiegare gli aspetti che hanno consentito l’emergere del
fenomeno tribale.
A questo segue un’analisi del fenomeno “marca tribale”, studiato, oltre che
nella sue caratteristiche maggiormente rilevanti, anche in relazione alle
attività di marketing e di comunicazione il cui studio ritengo indispensabile
date le caratteristiche e le peculiarità di questo tipo di brand.
Terminati gli aspetti teorici, tratterò il caso pratico relativo ad una delle più
famose case motociclistiche mondiali: la Harley-Davidson.
Il caso servirà a dimostrare quanto esposto a livello teorico nelle pagine
precedenti.
Il racconto dei centouno anni di storia sarà utile ad esporre ciò che è stato e
cos’è ancora oggi Harley-Davidson, dimostrando come le caratteristiche
2
dell’azienda rispondano ai canoni tipici di una marca tribale individuati
precedentemente.
Dopo aver trattato con particolare cura la storia Harley-Davidson Italia,
l’attenzione sarà focalizzata, infatti, sulle sue attività di marketing e di
comunicazione, approfondite come sempre in un’ottica dimostrativa.

1.1 – Lo sviluppo della marca tribale
1.2 – La marca tribale
1.3 – L’interfusione
1.4 – Il sistema di comunicazione
1.5 – Il sistema di marketing tribale
2.1 - Cos’è la Harley-Davidson Motor Company
2.2 – Brevi cenni di storia delle due ruote
2.3 - Il cult
2.4 – Harley-Davidson: la storia
2.8 – Il sistema di marketing di Harley-Davidson
2.8.1 – La distribuzione
2.8.2 – Il marketing sociale
2.9 – Il sistema di comunicazione di Harley-Davidson
2.9.1 – L’evento
2.9.2 – Le competizioni motociclistiche
2.9.3 – Cinema
2.9.4 – Il World Wide Web

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE La finalità del mio lavoro è quella di illustrare le caratteristiche della marca tribale, dimostrando come queste siano fondamentali per la definizione delle attività di marketing e di comunicazione di questa particolare tipologia di marca. Per esporre in modo più chiaro e lineare possibile i concetti ho scelto di articolare il percorso in due parti: una prima teorica, la seconda dedicata all’esposizione del caso pratico. La parte teorica contiene una panoramica storica dedicata ad introdurre l’argomento e a spiegare gli aspetti che hanno consentito l’emergere del fenomeno tribale. A questo segue un’analisi del fenomeno “marca tribale”, studiato, oltre che nella sue caratteristiche maggiormente rilevanti, anche in relazione alle attività di marketing e di comunicazione il cui studio ritengo indispensabile date le caratteristiche e le peculiarità di questo tipo di brand. Terminati gli aspetti teorici, tratterò il caso pratico relativo ad una delle più famose case motociclistiche mondiali: la Harley-Davidson. Il caso servirà a dimostrare quanto esposto a livello teorico nelle pagine precedenti. Il racconto dei centouno anni di storia sarà utile ad esporre ciò che è stato e cos’è ancora oggi Harley-Davidson, dimostrando come le caratteristiche

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Davide Nova Contatta »

Composta da 106 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4871 click dal 27/10/2006.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.