Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Sperimentazione in Cardiologia

Il lavoro, attinente all’area giuridica, si intitola “La Sperimentazione in Cardiologia” e tratta, all’interno di un’ampia area della Medicina legale, il problema del Consenso informato e della successiva Responsabilità medica nel contesto sperimentale. La strutturazione dell’elaborato è molto particolare, in quanto, iniziando da un’analisi storica della sperimentazione cardiologica e passando attraverso un’attenta revisione delle metodologie applicative ai protocolli sperimentali, si arriva ad esaminare il nucleo centrale, in cui oltre al consenso e alla responsabilità, visti nei loro notevoli aspetti, vi si trova un tema molto complesso che è quello delle implicazioni etico-medico-giuridiche dell’uso del placebo e della notevole posizione oggi assunta dai Comitati di Bioetica in proposito. Il tutto è connotato da un penetrante spirito critico, considerando che solo da qualche anno la sperimentazione cardiologica è vista non con un timore reverenziale, ma con un occhio fiducioso ed attento, tanto che, dal 2005, essa si presenta, dopo quella oncologica, una delle sperimentazioni più importanti a livello nazionale e internazionale.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 CAPITOLO PRIMO Storia della sperimentazione cardiologica

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Maria Anna Filosa Contatta »

Composta da 159 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2343 click dal 06/11/2006.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.