Skip to content

Il rilancio della Maserati

Informazioni tesi

  Autore: Andrea Benedetti
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2004-05
  Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia e Commercio
  Relatore: Alberto Pastore
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 185

La tesi in Marketing riguarda il rilancio della Maserati. Nella prima parte si studiano le principali problematiche del settore automobilistico nel mondo (sicurezza, ambiente...), poi si analizza il Segmento F (settore delle Maserati) in funzione delle varie "scuole di pensiero", la concorrenza, i principali mercati, le prospettive per il futuro. Successivamente si ripercorre la lunghissima storia della Maserati fatta di geniali invenzioni ed innovazioni alternati con periodi vicini al fallimento con il susseguirsi di cambi di proprietà. Infine si entra nel vivo della tesi analizzando attentamente tutto quello che è stato fatto dalla Gestione Ferrari per rilanciare la Maserati dal 1997 fino al 2005 anno di separazione tra i due marchi: radicale ristrutturazione dello storico stabilimento modenese, progettazione delle automobili usando tutto il know how acquisito nel tempo dalla Ferrari, creazione e gestione del "brand image", valorizzazione del patrimonio storico Maserati, ritorno e organizzazione di "Maserati Corse"...
La tesi è composta da 170 pagine e sono incluse diverse foto, grafici e loghi usati dalla Corporate Identity.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
7 Introduzione La Maserati, storica Casa automobilistica modenese dal glorioso ma travagliato passato, è una della società italiane che più si è distinta nel mondo. Nata come elaboratore di auto da corsa, ha conosciuto nella sua ultra novantennale storia svariate metamorfosi, dovute innanzitutto ai numerosi proprietari che si sono susseguiti per dirigerla. Dalla sua creazione in poi, la Maserati ha alternato cicli di innovazioni tecnologiche esaltanti e risultati superlativi, sia nelle gare sia nella produzione di automobili granturismo, a periodi drammatici che hanno talvolta portato la società vicina al fallimento. L’ultimo rinnovamento della Maserati, iniziato nel 1998, dopo un lungo periodo di stasi produttiva che l’aveva trasformata in una “scatola vuota”, è stato voluto e seguito dalla Ferrari, lei stessa rilanciata nei primi anni ‘90. Somme ingenti sono state investite e la Ferrari ha immediatamente avviato una ristrutturazione a 360 gradi per ridare una nuova immagine alla Casa automobilistica. L’obbiettivo della nuova direzione è appunto di permettere alla Maserati di ritrovare, nel medio-lungo termine, una propria autonomia gestionale e una redditività all’altezza delle aspettative in un mercato automobilistico di lusso, nazionale e internazionale, sempre più competitivo. Per introdurre l’argomento, nel primo capitolo si osserverà l’attuale consistenza del settore automobilistico nel mondo e le previsioni per il futuro. In seguito, si analizzeranno le problematiche del settore come, ad esempio, la sua cronica sovracapacità produttiva, il promettente ma al contempo difficile mercato cinese, le fondamentali sinergie tra i diversi produttori di automobili ma soprattutto l’attività di marketing, settore dall’importanza sempre più incisiva. Attraverso il marketing, i produttori cercano infatti di differenziare al massimo le auto prodotte, per dare loro un’identità autonoma, o per cercare di distanziare i vari modelli nati da un progetto comune, offrendo pubblicità,

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

alfa romeo
automobili
bologna
coupé
de tomaso
emilia-romagna
ferrari
fiat
lamborghini
maranello
marketing
maserati
mc12
modena
montezemolo
quattroporte
rilancio
segmento
spyder
stati uniti
strategie
suv
torino
tridente

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi