Skip to content

L'economia cinese negli ultimi trenta anni

Informazioni tesi

  Autore: Irene Di Pietro
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2005-06
  Università: Università degli Studi Roma Tre
  Facoltà: Scienze Politiche
  Corso: Scienze Politiche
  Relatore: Giancesare Romagnoli
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 266

Il successo commerciale cinese rappresenta ancora il principale evento economico di questo inizio di terzo millennio. Mai nella storia una nazione così grande (1 miliardo e 300 milioni di abitanti), in un paese di 9 milioni di kilometri quadrati, aveva conosciuto una crescita così forte. L’andatura dello sviluppo è stata incredibilmente rapida, fin dall’inizio delle riforme economiche, poco più di venticinque anni fa. Da allora il tasso di crescita del PIL cinese ha mantenuto una media che supera il 9%, ottenuto grazie ad un commercio con l’estero che ha superato i 600 miliardi di dollari, e non sembra volersi arrestare.
La Cina ha fatto irruzione nella scena internazionale obbligando ogni paese ad una profonda riconsiderazione del ruolo e del peso che essa si è guadagnata all’interno dello scacchiere economico mondiale.
In questi ultimi anni si è parlato di “minaccia cinese”, infatti, sebbene la nascita di una nuova potenza industriale possa trainare l’economia mondiale nel complesso, la natura irruenta dell’evento provoca profonda inquietudine. Quanto sono fondate tutte queste preoccupazioni? In quale misura si può considerare il fenomeno dello sviluppo cinese come una grande opportunità, e cosa lo rende invece un pericolo per le posizioni degli altri paesi nell’economia internazionale? E’ possibile che duri a lungo come sembra preannunciare? La risposta a questi e molti altri interrogativi è resa difficile dal fatto che ciò che è avvenuto sfugge alle dinamiche che hanno caratterizzato storicamente l'emergere di nuove potenze, tanto per le caratteristiche peculiari di questa nazione, quanto per le condizioni eccezionali che ne hanno accompagnato l’evoluzione (attraverso una di forte circolazione di merci, uomini, capitali e idee).
L’obiettivo di questa tesi è capire in che maniera si sia verificato lo sviluppo economico cinese, quali fasi abbia attraversato, analizzare l’ impatto provocato sul resto del mondo ed i nuovi equilibri che ne sono derivati, verificare quali nuovi impegni l’ingresso cinese abbia comportato per il paese stesso e per gli altri Stati membri. Trarre infine le conclusioni riguardo il futuro, nell’ottica di un mondo in cui esiste sempre più interdipendenza tra le strutture commerciali dei diversi paesi, nel quale pertanto, gli equilibri che si sono venuti a creare non possono essere considerati immutabili.


I riferimenti delle pagine relativi ad ogni signola fonte bibliografica sono stati particolarmente curati (citati volta per volta nel corso della trattazione in note a fondo pagina), per consentire un rapido approfondimento degli argomenti trattati all'interno degli articoli e delle monografie originali.
Tutta la tesi si basa su fonti successive all'anno 2000 ed i dati illustranti la situazione attuale dell'economia cinese si riferiscono al periodo 2002-2005. L'ultimo capitolo contiene conclusioni riguardanti il trend futuro di crescita cinese.

Disponibile per qualsiasi altro chiarimento.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
11 Premessa Il successo commerciale cinese rappresenta ancora il principale evento economico di questo inizio di terzo millennio. Mai nella storia una nazione così grande (1 miliardo e 300 milioni di abitanti), in un paese di 9 milioni di kilometri quadrati, aveva conosciuto una crescita così forte. L’andatura dello sviluppo è stata incredibilmente rapida, fin dall’inizio delle riforme economiche, poco più di venticinque anni fa. Da allora il tasso di crescita del PIL cinese ha mantenuto una media che supera il 9%, ottenuto grazie ad un commercio con l’estero che ha superato i 600 miliardi di dollari 1 , e non sembra volersi arrestare. La Cina ha fatto irruzione nella scena internazionale obbligando ogni paese ad una profonda riconsiderazione del ruolo e del peso che essa si è guadagnata all’interno dello scacchiere economico mondiale. 1 Weber M., Il miracolo cinese: perché bisogna prendere la Cina sul serio, Bologna, il Mulino, 2003, p. 9.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

assembly trade
cina
commercio internazionale
commercio intraindustriale
competitività
contraffazione
delocalizzazione
deng xiaoping
deverticalizzazione
globalizzazione
investimenti diretti esteri
mercato cinese
minaccia cinese
modello di sviluppo
nuove tecnologie
oche volanti
opportunità
processing trade
riforme economiche
sostenibilità crescita
strategia economica
tigri asiatiche
trend futuro
wto

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi