Skip to content

Una luce che si adombra. The Complete Uncollected Short Stories of J.D. Salinger

Informazioni tesi

  Autore: Fabio De Vivo
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2005-06
  Università: Università degli Studi della Basilicata
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Lingue e Letterature Straniere
  Relatore: Michele Goffredo
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 132

Tale studio opera inizialmente una zumata sull’opera di J.D. Salinger e sulla sua personalità, dando quell'idea di luce che si adombra. In tal modo, essa offre al lettore gli strumenti utili e le cognizioni necessarie per comprendere, a fondo, la successiva analisi particolareggiata della sua prima produzione letteraria.

In particolar modo, nel primo capitolo si mostra l’attualità di un tale studio e l’influenza che l’opera di Salinger vanta ancora, dopo quarant'anni di silenzio, su un pubblico estremamente vasto. Ripercorre poi, a ritroso, le varie tappe della sua produzione letteraria – dal silenzio al periodo decadente, dal manierismo al grande successo – allo scopo di operare un approccio razionale e sequenziale alla fase di Salinger scrittore di professione. Si mostra infine il complesso sviluppo della singolare personalità dell’autore che, sempre a ritroso, ci porta a scoprire un Salinger estremamente diverso dal famoso e criticato eremita.

Nel secondo capitolo si analizza il percorso che ha portato l’autore dal praticantato al professionismo. Nel primo paragrafo ci si sofferma su quei rarissimi e isolati scritti – la canzone di classe e poche recensioni scolastiche – che mostrano appunto come Salinger, già da giovanissimo, si dilettava felicemente con la scrittura. Nel secondo paragrafo si ha invece il primo contatto con il Salinger scrittore di professione, ossia per riviste a grande diffusione, attraverso un’analisi di insieme dei ventuno racconti presenti in The Complete Uncollected Short Stories of J.D. Salinger.

Il terzo capitolo, più tecnico, opera un’analisi di questi ventuno racconti presi singolarmente, short stories che Salinger avrebbe preferito che fossero ‘morte’ naturalmente, non autorizzandone mai, dopo la pubblicazione in rivista, la ristampa in volume.

Lo scopo di questo studio sarà proprio quello di rivelare questi archetipi nascosti nella raccolta The Complete Uncollected Short Stories of J.D. Salinger e, nel contempo, di mostrare come la parabola narrativa e umana di Salinger – dal realismo dei racconti giovanili e dalle luci della ribalta, all’ermetismo dei Glass e alla reclusione volontaria – abbia seguito un percorso di oscuramento artistico e umano, in altre parole possa essere considerata come ‘una luce che si adombra’.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1INTRODUZIONE Circa quattro anni fa, quando mi cimentai in uno studio della letteratura americana contemporanea, il mio interesse fu catturato da due autori: Jerome David Salinger e Thomas Pynchon. Ciò che li accomuna artisticamente è una relativamente esigua ma altamente singolare produzione letteraria, seguita da una sproporzionata attenzione critica e biografica. The Catcher in the Rye e V., i primi romanzi di entrambi questi scrittori, sono entrati di diritto nell’olimpo letterario mondiale rispettivamente nel 1951 e nel 1963. Inoltre, ambedue gli scrittori sono praticamente degli uomini ombra, virtualmente inesistenti, e ciò amplifica a dismisura l’interesse verso queste due personalità, già mosso dalla loro singolarità artistica. Salinger è un ossessionato dalla privacy: vive in una reclusione volontaria in un’isolata casa di campagna dal 1953, evita ogni rapporto umano non indispensabile, scrive in un ‘bunker’ a pochi metri da casa, non pubblica dal 1965, non rilascia interviste e autorizzazioni a fotografarlo dal 1980. Il caso Pynchon, se possibile, è ancor più estremo. Se Salinger è un uomo ombra, Pynchon è un uomo senza volto. Si ha una sola foto sbiadita di Pynchon, che risale al 1957, e non si sa assolutamente dove viva e chi frequenti. In molti hanno addirittura ipotizzato che Salinger e Pynchon fossero la stessa persona, avendo Salinger smesso di pubblicare praticamente quando Pynchon iniziò. Nonostante ciò, il caso Salinger risulta, se non più strano di quello Pynchon, decisamente più avvincente, se non altro per l’incredibile veemenza con cui Salinger ha combattuto con il mondo (critici, biografi, lettori, estimatori, amici, familiari) per mantenere il controllo assoluto su tutta la sua produzione artistica. Il caso più emblematico, nonché oggetto di quest’analisi, è rappresentato dai suoi racconti giovanili. La forza con cui Salinger ha osteggiato la diffusione di questi racconti, nonostante molti di essi siano, non solo artisticamente validi, ma soprattutto archetipi della sua successiva e più famosa narrativa, è davvero unico e singolare. Così, per un estimatore di Salinger, la possibilità di leggere e analizzare questi racconti, grazie alla diffusione di una raccolta mai autorizzata dall’autore, The Complete Uncollected Short Stories of J.D. Salinger, non può che rappresentare una prospettiva affascinante.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

beat generation
j. d. salinger
jerome david salinger
letteratura americana
short story

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi