Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Toscana, Toscane nelle rappresentazioni e narrazioni cinematografiche. Film, libri, personaggi e luoghi.

Analisi delle rappresentazioni della Toscana sul grande schermo, con particolare attenzione per le location, i dialetti, gli usi e i costumi.
Cosa e come registi toscani, italiani e stranieri hanno diffuso l'immagine della regione nei loro film.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE “Si fossi regista girerei lo mondo…” 1 Stealing Beauty, rubando bellezza. E’ il titolo originale del meglio conosciuto Io Ballo da Sola, di Bernardo Bertolucci. La protagonista, l’affascinante Liv Tyler, nel pieno germogliare della sua adolescenza, corre, ascolta, osserva e fa l’amore tra le verdi colline toscane. A chi rubare bellezza se non alla Toscana? Sono tanti i registi che hanno deciso di approfittarsi dell’incanto paesaggistico della regione. Alcuni hanno reso ciò che hanno rubato, lasciando nello spettatore un’immagine della terra e dei suoi abitanti inedita, non convenzionale, profonda. Altri hanno letteralmente saccheggiato la bellezza toscana per poi uscirne con una visione stereotipata, piatta, da cartolina. L’immagine percepita dalla maggior parte del mondo sulla Toscana è quella di campagne disseminate di oliveti e girasoli, dolci colline con cipressi come guardiani, un bianco mulino sullo sfondo (complice una nota pubblicità televisiva). E’ una cartolina che ha fatto il giro del mondo intero. Ma la regione non è tutta qui. La Toscana è un mosaico, composto da tante Toscane. Sono pezzi un puzzle spesso sconosciuti ai chi della regione non è, spessi fuori dei circuiti turistici classici, ma non meno belli e caratteristici. Sono innanzitutto luoghi fisici. In pochi chilometri, la regione passa dalle spiagge della Versilia alle vette delle Alpi Apuane, dalle foreste del Casentino alle Crete Senesi. Vi sono zone collinari (come il Valdarno e il Chianti), zone montane (il Casentino, le Alpi Apuane, il Monte Amiata), zone costiere (ad esempio la Versilia, il parco della Maremma, la laguna di Orbetello) e le isole dell’Arcipelago Toscano (la più estesa delle quali è l’Isola d’Elba) 2 . Si possono trovare, nascosti, piccoli borghi, paeselli sperduti tra le montagne, chiese abbandonate, con un carico artistico spesso inimmaginabile. Luoghi con 1 Verso rivisitato tratto dal celebre sonetto del poeta toscano Cecco Angiolieri (Siena 1260,- 1312) Si fossi foco… 2 Le Guide Mondadori, Toscana, ed. 2002, Aa.Vv., pag. 14, 15.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Gianna Mancini Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1656 click dal 05/01/2007.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.