Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Formulazione di un modello di negoziazione semantica tra teorie logiche del primo ordine basato sulla teoria dei giochi

La tesi si inserisce nella teoria formale del dialogo, ovvero nello studio della negoziazione semantica. In un processo di negoziazione due agenti discutono utilizzando un comune linguaggio di comunicazione per proporre il proprio punto di vista sul mondo e cercare se esiste un punto di vista comune tra le parti. In letteratura lavori su questo tema si inseriscono nella teoria dei contesti, ontologie formali, modal logics e argumentation theory. Non esistono,al meglio della mia conoscenza, modellazioni basate sulla teoria dei giochi. Il framework costruito in questi tesi utilizza un gioco a somma zero, conosciuto come Bargaining, per modellare la negoziazione di una teoria di rappresentazione del mondo mediata tra due agenti caratterizzati oltre che da un linguaggio e da un insieme di assiomi di rappresentazione del mondo, anche da una natura intrinseca, detta di stubbornness, a rappresentare la propensione alla negoziazione. Un agente negozia la propria teoria o indebolendo un assioma (indebolimento), o rinunciando ad un assioma (contenimento). Costruendo ciascuno un grafo di gerarchia delle teorie, gli agenti negoziano percorrendo tale grafo e mantenendo traccia dei nodi visitati. L'algoritmo che implementa il processo di negoziazione semantica proposto termina in un numero finito di passi. Inoltre nella mia tesi, supponendo che i due agenti coinvolti nel processo di negoziazione, si esprimano in due linguaggi differenti, ho analizzato la possibilità di fraintendimenti tra le parti, in particolare come e se questi misunderstandings possono essere riconosciuti e recuperati, permettendo di continuare la negoziazione. Il modello proposto in questa tesi può essere applicato in ambito economico (e-Commerce), nell'e-Learning e nel ragionamento legale.

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 1 Introduzione Presentiamo in questa tesi un modello che formalizza il dialogo di negozi- azione tra due agenti. Con l’e-Commerce, l’interesse per l’automazione to- tale o parziale della negoziazione e` divenuto rapidamente oggetto di ricerca. In particolare, in letteratura si trovano vari studi di strategie ottimali per svariati giochi a somma zero in ambito economico dove si modellano com- portamenti negoziali, ad esempio il bargaining (due giocatori cercano il punto ottimale di partizione di una somma prefissata di denaro) o l’English auc- tion (un gruppo di giocatori cerca di attribuirsi un oggetto posto all’asta al miglior offerente con tempi prefissati tra un’offerta e l’offerta successiva - detta rialzo). Tali strategie sono spesso basate su principi di Intelligenza Artificiale (in particolare su tecniche di search in spazi di soluzioni) e sulla teoria dei giochi. I due giochi sopra definiti (bargaining ed English auction) sono anche i modelli base della corrente letteratura di ricerca nell’ambito dei giochi di negoziazione. Un approccio comune in letteratura e` quello di limitare le locuzioni degli agenti coinvolti in una negoziazione (cioe` le frasi pronunciate durante il gio- co) a offerte e contro-offerte, generate automaticamente in modo tale da aumentare il beneficio soggettivo per ciascun agente (talvolta in tali modelli si distingue operativamente tra vantaggio effettivo e percepito). Cercando di modellare il comportamento umano e rispettando le regole economiche di bargaining e di English auction, i protocolli di negoziazione definiti in letteratura, specificano la forma ed il contenuto dei messaggi scam- biati durante il dialogo. Tali protocolli definiscono anche il linguaggio con cui gli agenti interagiscono. Molti lavori modellano il concetto di agente, defininendolo come un processo continuo, costruito al suo interno in mo- do tale da saper ricevere, fornire ed elaborare informazioni sulla base della sua conoscenza sul mondo. Nella realta`, la negoziazione tra agenti umani, e` tipicamente piu` complessa e ricca di un semplice scambio di offerte e contro-

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Elisa Burato Contatta »

Composta da 87 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3933 click dal 05/01/2007.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.