Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Similitudini tra operazioni straordinarie d'impresa. Il conferimento ''modello trasformazione''. Analisi di un caso empirico.

La tesi studia l'operazione straordinaria di conferimento d'azienda. In particolare viene studiato l'effetto di trasformazione di una impresa individuale, utilizzando l'istituto di conferimento.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione __________________________________________________________________ I INTRODUZIONE Quando si parla di operazioni straordinarie si fa riferimento ad una serie eterogenea di operazioni che le imprese pongono in essere al di fuori della gestione ordinaria allo scopo di: - modificare la struttura o la forma giuridica dell’impresa; - trasferire la titolarità dell’azienda o il controllo dell’impresa; - liquidare l’azienda per poi estinguere l’impresa. Le operazioni “straordinarie” sono assai variegate: - alcune possono riguardare la generalità delle imprese (cessione e conferimento d’azienda; liquidazione ordinaria o coatta), altre solo le Società (trasformazioni, fusioni, scissioni, scambio di partecipazioni), vuoi in ambito nazionale che comunitario; - la maggior parte è volontaria, talune (come il fallimento o la liquidazione coatta amministrativa) sono obbligatorie; alcune sono “dirette” (ad es., la cessione d’azienda, bene “di primo grado”) altre “mediate” (nel senso che si realizzano attraverso la cessione delle partecipazioni, beni di “secondo grado”). Il conferimento d’azienda rientra tra le operazioni straordinarie, in quanto esula dai normali fatti di gestione, essendo volto ad una radicale riorganizzazione delle attività produttive attraverso il trasferimento di un’azienda da un soggetto economico (conferente) ad

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Vincenzo Mortella Contatta »

Composta da 203 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4174 click dal 19/01/2007.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.