Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il fair value degli strumenti finanziari secondo i principi contabili internazionali e l'OIC 3

In questo mio lavoro vado ad illustrare gli strumenti finanziari, visti nell’ambito dei principi contabili internazionali e nel recente documento emanato dall’OIC, sulle informazioni da inserire in nota integrativa e nella relazione sulla gestione proprio sugli strumenti finanziari.
I principi contabili internazionali definiscono gli strumenti finanziari nello IAS 32
“strumenti finanziari si intende qualsiasi contratto che dia origina a un’attività finanziaria per un’entità e ad una passività finanziaria oppure uno strumento rappresentativo di capitale per un’altra entità”.

Mostra/Nascondi contenuto.
Il Fair value degli strumenti finanziari secondo i Principi Contabili Internazionali e l’OIC 3 5 CAPITOLO I Quadro giuridico 1. Quadro giuridico delle riforme contabili: dalla Riforma del diritto societario ai Principi contabili internazionali Gli ultimi anni hanno visto susseguirsi molti cambiamenti del nostro sistema contabile e fiscale, dando luogo ad un’intensa attività legislativa in materia. In Italia ad occuparsi a fornire assistenza al Legislatore nazionale nell’emanazione delle norme in materia contabile e connesse per l’adeguamento della disciplina interna di bilancio delle direttive europee e ai principi contabili internazionali omologati dalla Commissione Europea è l’OIC. L’Organismo Italiano di Contabilità nasce, come fondazione nel 2001, dall’esigenza di costituire una Standard setter nazionale dotato di ampia rappresentatività con il fine di esprimere le istanze nazionale in materia contabile. Si occupa di predisporre i principi contabili per la redazione dei bilanci di esercizi e consolidati delle imprese, dei bilanci preventivi e consuntivi delle aziende non profit e delle amministrazioni pubbliche, nazionali e locali. Inoltre l’OIC coordinando i propri lavori con le attività degli altri degli altri Standard Setter europei nel rispetto delle norme di legge e regolamentari vigenti, fornisce il supporto tecnico per l’applicazione in Italia dei principi contabili internazionali e delle altre direttive europee. Il Governo dell’OIC è attribuito ai seguenti Organi: Collegio dei fondatori, Consiglio di amministrazione, Comitato esecutivo, Comitato scientifico e Collegio dei Revisori dei Conti.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Ilenia Ciuffa Contatta »

Composta da 47 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3791 click dal 01/02/2007.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.