Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Basilea2 e la nuova cultura del rating: conseguenze sulle PMI

Il presente lavoro analizza in maniera dettagliata la nuova normativa di Basilea 2 e soprattutto il rating aziendale.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Introduzione.  Questo lavoro considera gli aspetti del nuovo accordo di Basilea2 sulla capacità di rimborso del credito, in particolare soffermandosi sulle conseguenze che comporterà per i finanziamenti alle piccole e medie imprese. Con il termine “Basilea2” viene identificato il lavoro del Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria, finalizzato all’aggiornamento della normativa internazionale concernente i requisiti patrimoniali delle banche. Con la presente normativa, è stata aumentata la sensibilità al rischio e la capacità di misurarlo attraverso l’introduzione dei sistemi di rating interni. Le preoccupazioni sugli effetti che le nuove regole potranno produrre sulle piccole e medie imprese sono molto sentite. Si teme, in particolare, che il nuovo accordo possa penalizzare il finanziamento delle PMI inducendo le banche a ridurre il credito ad esse destinato e ad aumentare allo stesso tempo i tassi di interesse. Le preoccupazioni derivano dalle cifre in gioco che risultano essere molto alte: il sistema bancario, infatti, supporta l’economia con impieghi per cassa che superano la cifra di 1.000 miliardi di euro e destina questa somma ad un elevato numero di clienti. A questo si aggiunge l’elevata frammentazione del sistema industriale italiano, ovvero l’elevata presenza di piccole e medie imprese. In sintesi, le principali preoccupazioni nascono: 1. dal nuovo principio in base al quale i requisiti di capitale sono determinati in modo analitico (ossia con riferimento alle singole posizioni di rischio) anziché in modo sintetico, come è avvenuto fino ad oggi. Poiché il rischio, a parità di altre condizioni, è

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Carlo Frontoni Contatta »

Composta da 375 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1810 click dal 15/11/2007.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.