Skip to content

L'autore e il suo doppio: la collaborazione tra Martin Scorsese e Robert De Niro

Informazioni tesi

  Autore: Noemi Marcandelli
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2005-06
  Università: Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Discipline dell'Arte, della Musica e dello Spettacolo
  Relatore: Luisella Farinotti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 243

Martin Scorsese e Robert De Niro sono due protagonisti indiscussi del cinema mondiale; le loro carriere, iniziate per entrambi alla fine degli anni Sessanta, sono state spesso oggetto di analisi da parte della critica e degli studiosi; si scrivono monografie e biografie su Scorsese e De Niro, si pubblicano articoli sui loro film, seguendo l’evoluzione del loro lavoro. Ma spesso si mette in secondo piano il fatto che l’autore e l’attore hanno collaborato alla realizzazione di ben otto film, consacrando un sodalizio durato oltre vent’anni e che, probabilmente, non può ancora dirsi concluso. Scopo di questo lavoro prendere in considerazione i film frutto di questa collaborazione e di analizzarli come un corpus compatto, come un percorso che si intreccia alle singole carriere dei due artisti. Certo, ciascuno degli otto film è parte integrante del più ampio panorama della carriera di ciascuno, da cui non può essere separato; è però possibile cercare di determinare quali circostanze e intenzioni hanno reso possibile, di volta in volta, la collaborazione tra l’autore e l’attore, e che tipo di film è stato di conseguenza realizzato.
I film non sono stati analizzati seguendo l’ordine cronologico di realizzazione, ma, in taluni casi, sono stati raggruppati per temi o caratteristiche comuni a pellicole realizzate anche a molti anni di distanza. Abbiamo cercato di trovare delle risposte a una serie di domande: quali variabili economico-produttive hanno reso possibile la realizzazione del film? La pellicola presa in esame, come si inserisce nel più ampio contesto delle singole carriere di Scorsese e di De Niro? Ma soprattutto: cosa cerca di dirci l’autore attraverso questo film? In che modo si serve del corpo e dello stile recitativo di De Niro? E da parte sua, l’attore, come partecipa alla costruzione del personaggio da interpretare? Quanto si piega alle esigenze registiche e di messa inscena, e quanta libertà invece gli viene concessa? Cercheremo di vedere insomma, facendo leva sul binomio autore-attore, in che modo il mondo e l’immaginario scorsesiano si incontrano con la recitazione di De Niro e, attraverso di essa, trovano espressione.
Vengono inoltre analizzate le condizioni storiche in cui si realizza la collaborazione tra Scorsese e De Niro: l’industria hollywoodiana, dal declino che subisce nel secondo dopoguerra – dovuto principalmente a un calo del pubblico e a un cambiamento nella struttura organizzativa delle grandi case di produzione – al fiorire della produzione indipendente tra la fine degli anni Cinquanta e l’inizio degli anni Sessanta; il rapporto del cinema con la neonata televisione, il tentativo dell’industria di riconquistare il pubblico perduto investendo ingenti somme di denaro nelle mega produzioni. la “New Hollywood”, ovvero il tentativo di rinnovamento del cinema americano operato da una nuova generazione di giovani cineasti, tra i quali lo stesso Scorsese.
viene poi preso in esame l’evoluzione che la figura dell’attore cinematografico compie nel passaggio dal cinema classico a quello moderno: la nascita e lo sviluppo del fenomeno del divismo e dello Star System, il processo di “creazione” della star, l' attore come presenza fisica all’interno del testo filmico, che reca su di sé le tracce dell’epoca alla quale appartiene, e che è chiamato a interpretare un ruolo sociale oltre che cinematografico. Con l’avvento della modernità il cinema rinnova i propri attori: a partire dagli anni Cinquanta, essi sono chiamati a incarnare una nuova fisionomia sociale e generazionale; con la New Hollywood cade l’immagine del divo come figura archetipica e l’attore si fa portatore di un ideale di realismo e immediatezza. Sullo schermo compaiono ora personaggi comuni, volti atipici. Nei i successivi due capitoli, dopo una prima parte biografica, viene analizzato l’esordio del regista nel mondo del cinema: ne ripercorriamo il cammino, dai primi lavori universitari, fino all’approdo al lungometraggio, preludio a Mean streets, opera che sancisce l’inizio della collaborazione con De Niro. poi viene analizzato il percorso biografico e professionale di Robert De Niro, la lunga gavetta nel teatro e nel cinema, fino al 1973, anno dell’incontro con Scorsese. nel capitolo successivo, è descritto l’incontro tra il regista e l’attore. Con le informazioni di cui è possibile disporre, si è tracciata una mappa dei possibili punti di contatto, o di divergenza, tra i percorsi biografici e di formazione dei due protagonisti del nostro lavoro; sulla base delle osservazioni che ne derivano, vengono poi posti i quesiti a cui si cercherà di rispondere attraverso le analisi realizzate nella Seconda Parte.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Martin Scorsese e Robert De Niro sono due protagonisti indiscussi del cinema mondiale; le loro carriere, iniziate per entrambi alla fine degli anni Sessanta, sono state spesso oggetto di analisi da parte della critica e degli studiosi; si scrivono monografie e biografie su Scorsese e De Niro, si pubblicano articoli sui loro film, seguendo l’evoluzione del loro lavoro. Ma spesso si mette in secondo piano il fatto che l’autore e l’attore hanno collaborato alla realizzazione di ben otto film, consacrando un sodalizio durato oltre vent’anni e che, probabilmente, non può ancora dirsi concluso. Scopo di questo lavoro prendere in considerazione i film frutto di questa collaborazione e di analizzarli come un corpus compatto, come un percorso che si intreccia alle singole carriere dei due artisti. Certo, ciascuno degli otto film è parte integrante del più ampio panorama della carriera di ciascuno, da cui non può essere separato; è però possibile cercare di determinare quali circostanze e intenzioni hanno reso possibile, di volta in volta, la collaborazione tra l’autore e l’attore, e che tipo di film è stato di conseguenza realizzato. Il nostro lavoro è suddiviso in due parti, la seconda interamente dedicata all’analisi delle pellicole prese in considerazione, ed è perciò il fulcro attorno al quale ruota tutta la tesi. I film non sono stati analizzati seguendo l’ordine cronologico di realizzazione, ma, in taluni casi, sono stati raggruppati per temi o caratteristiche comuni a pellicole realizzate anche a molti anni di distanza. Abbiamo cercato di trovare delle risposte a una serie di domande: quali variabili economico-produttive hanno reso possibile la realizzazione del film? La pellicola presa in esame, come si inserisce nel più ampio contesto delle singole carriere di Scorsese e di De Niro? Ma soprattutto: cosa cerca di dirci l’autore attraverso questo film? In che modo si serve del corpo e dello stile recitativo di De Niro? E da parte sua, l’attore, come partecipa alla costruzione del personaggio da interpretare? Quanto si piega alle esigenze registiche e di messa inscena, e 4

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

actors studio
attore classico
attore feticcio
attore moderno
autore
cape fear
casinò
martin scorsese
maschera
mean streets
new hollywood
new york new york
personaggio
quei bravi ragazzi
re per una notte
recitazione
robert de niro
star system
taxi driver
toro scatenato

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi