Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Marketing del territorio. Promozione e valorizzazione della zona di Valmontone.

Questo lavoro nasce dalla voglia di analizzare e, di conseguenza, sviluppare delle indicazioni per promuovere e valorizzare il territorio in cui sono nato e dove vivo.
La zona di riferimento si trova a circa 40 km da Roma verso sud-est sulla direttrice Roma – Napoli nella zona delle “Colline Romane”.
La parte dell’area limitrofa al Comune di Valmontone sta subendo da qualche anno notevoli trasformazioni urbanistiche e cospicui investimenti economici atti a creare un sistema turistico innovativo.
Tale progetto denominato “Polo Turistico Integrato”, presentato il 14 marzo 2001 alla Presidenza della Regione Lazio, si articola in quattro iniziative: un parco divertimenti a tema (leisure & entertainment), un centro commerciale Outlet per l’industria manifatturiera dei prodotti a marchio (Fashion District), un parco sportivo e annesse strutture complementari e ricettive.
Al di là delle singole peculiarità di ognuno dei Comuni che gravitano nelle vicinanze del neonato “Fashion District” di Valmontone, si tratta di piccoli centri storici con una rete di monumenti molto interessanti dal punto di vista storico ed architettonico, di musei che necessitano di mirate azioni di promozione, di edifici poco conosciuti e da restaurare, di eventi culturali di notevole valore e di una produzione enogastronomia sottovalutata.
Il primo capitolo, dopo un’analisi introduttiva sull’ evoluzione del turismo in Italia, presenta uno sguardo sulla zona di riferimento, le sue attrattive naturali, la sua storia e la ricchezza dei siti archeologici da visitare.
Nel secondo capitolo, facendo riferimento a interviste dirette con le Amministrazioni Comunali e le Pro Loco della zona, viene presentato il progetto del Polo Turistico Integrato che sarà l’attrattiva principale del luogo da sfruttare per la promozione dei Comuni limitrofi.
Il terzo e ultimo capitolo presenta una proposta di marketing per valorizzare il territorio introducendo tecniche di comunicazione e di distribuzione in sintonia con lo sviluppo tecnologico atte a sviluppare l’immagine del prodotto turistico, in modo da offrire percorsi culturali e ambientali alternativi ai visitatori del Centro Outlet e del futuro Parco Giochi tematico.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Introduzione Il turismo, come la maggior parte delle attività economiche, nella nostra epoca è caratterizzato da un continuo cambiamento e da una forte maturazione e selezione al suo interno. La flessibilità e la capacità di adattamento ai continui mutamenti devono essere le linee guida di ogni approccio che voglia dimostrarsi efficace e al passo coi tempi. Questo lavoro nasce dalla voglia di analizzare e, di conseguenza, sviluppare delle indicazioni per promuovere e valorizzare il territorio in cui sono nato e dove vivo. La zona di riferimento si trova a circa 40 km da Roma verso sud-est sulla direttrice Roma – Napoli nella zona delle “Colline Romane”. La sua vicinanza con la Capitale e gli ottimi collegamenti con questa hanno reso il Comune di Valmontone una delle città più importanti della zona sud della provincia romana. Sorge su un colle tufaceo, a 330 m. sul livello del mare, il paesaggio circostante è prevalentemente collinoso e ricco di verde, grazie alla presenza del vicino fiume Sacco e di numerosi fonti d'acqua. Le origini di Valmontone sconfinano nella leggenda. Sembra sia stata fondata da Glauco, figlio di Minosse, e chiamata Labicum (nome dello scudo di battaglia). In seguito divenne colonia degli Albani e spesse volte armeggiò contro Roma. Il nome VALMONTONE appare per la prima volta in un documento del 1139, e significa "valle soprastata da un monte", poiché il centro storico sorgeva su un monte che sovrasta una valle. La storia recente di Valmontone inizia nel 1208, quando Innocenzo III della famiglia dei Conti acquistò la terra di Valmontone e la affidò in gestione al fratello Riccardo conte di Sora. In questo fiorente periodo Valmontone fu meta

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Luigi Urbinati Contatta »

Composta da 82 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7959 click dal 18/04/2007.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.