Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

E-learning: la nuova sfida formativa

Questo lavoro muove dalla constatazione che il mondo dell’educazione,soprattutto nell’ultimo decennio,è decisamente proiettato nel confronto con le differenti potenzialità formative proposte dalle nuove strutture tecnologiche.L’università, in quanto luogo per eccellenza della trasmissione di saperi,si trasforma:nascono le università on-line; muta il ruolo del docente (da sapiente a professionista dell’educazione, facilitatore del processo educativo); muta la concezione stessa dell’educazione.L’ingresso e la successiva espansione delle attuali tecnologie hanno generato notevoli mutamenti sociali e numerosi interrogativi molto sentiti sia a livello accademico che dei fornitori, ribaditi con forza nelle tavole rotonde degli esperti del settore.Su questo argomento sono stati versati fiumi d’inchiostro e,tutt’oggi,il dibattito risulta più vivo ed acceso che mai.Oggi l'e-learning si mostra come un'alternativa reale,non più solo un'ipotesi per il futuro,un'ulteriore possibilità per l'apprendimento nella Società dell'Informazione;sempre più spesso affianca ed in alcuni casi sostituisce l’insegnamento tradizionale ma qual è il prezzo da pagare per stare al passo con i tempi?

Mostra/Nascondi contenuto.
2 Introduzione Questo lavoro muove dalla constatazione che il mondo dell’educazione, soprattutto nell’ultimo decennio, è decisamente proiettato nel confronto con le differenti potenzialità formative proposte dalle nuove strutture tecnologiche. Con il diramarsi della cultura di rete, con le sue notevoli potenzialità, si va delineando una mutazione radicale dello spazio antropologico che si presenta oggi come “spazio del sapere”: “la stessa educazione, come teoria della crescita mirata di soggetti umani in situazione, deve ricostruire tracciati e legittimazioni diverse nei confronti di un mondo inondato da informazioni che difficilmente diventano conoscenze nel senso semantico del termine.” 1 L’università, in quanto luogo per eccellenza della trasmissione di saperi, si trasforma: nascono le università on-line; muta il ruolo del docente (da sapiente a professionista dell’educazione, facilitatore del processo educativo); muta la concezione stessa dell’educazione. 1 C.Volpi, L’educabilità umana nella società della rete, B.Mondadori, Milano, 2004

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze dell'Educazione

Autore: Simona Reynaud Contatta »

Composta da 91 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6057 click dal 14/05/2007.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.