Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Commissione sportiva automobilistica italiana

La tesi intende sviluppare la conoscenza del mondo automobilistico italiano attraverso l'analisi della Federazione competente e del mercato nella quale essa opera.
In seguito si andrà ad analizzare il benchmark inglese al fine di capire come la Federazione inglese e tutte le componenti governative ed industriali hanno operato in quell'ambito per sviluppare la cosiddetta Motorsport Valley in modo da conoscere le sinergie e poterne trasferire il modello anche in ambito italiano.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 PREMESSA Il periodo durante il quale ho svolto lo stage è risultato per la stessa CSAI, un momento particolarmente difficile a causa del rigetto da parte del Consiglio di Stato del ricorso presentato dalla stessa CSAI riguardo la sentenza del TAR del Lazio sull’illegittimità del regolamento ACI-CSAI e delle elezioni conseguenti del 23 ottobre scorso. I fatti hanno dunque causato un’ambiguità riguardo le cariche della Federazione, la quale ha conseguentemente dovuto presentare al CONI un nuovo regolamento, per l’approvazione, sulla base della sentenza precedente e del Decreto Melandri e successivi. Nonostante questi avvenimenti, il lavoro alla CSAI è continuato normalmente, per dare continuità ai campionati che stavano per iniziare (molte gare sono iniziate già a gennaio) e assistere i propri piloti impegnati anche in gare internazionali (Dakar 2007). Le nuove elezioni dovrebbero tenersi entro gli inizi di aprile e dovrebbero sostanzialmente normalizzare una situazione che, viste anche le proteste e le accuse mosse verso la federazione nei mesi passati su molte testate nazionali e del settore, era piuttosto intricata.

Tesi di Master

Autore: Giuseppe Ammirati Contatta »

Composta da 17 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 405 click dal 23/05/2007.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.