Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Alessandro Magno: Immagini multiple di un eroe

L'immagine di Alessandro Magno penetrata nell'ideologia Occidentale. L'imitatio Alexandri di Cesare e Augusto. Alessandro e Napoleone. Alessandro Magno interpretato da alcuni dei più importanti poeti dell'800 italiano: Foscolo, Manzoni, Carducci, Pascoli

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione Tra i grandi personaggi che hanno lasciato una traccia incancellabile nella storia, senza dubbio Alessandro Magno rappresenta una delle figure più significative, ma anche più complesse da decifrare. Già in vita aveva costruito un mito di se stesso, e a partire dal momento immediatamente successivo alla sua morte divenne un eroe attorno al quale sorsero numerose e diverse leggende. Nel corso dei secoli la sua immagine ha continuato a vivere e condizionare tanto la cultura orientale quanto quella occidentale. In Occidente, ambito d’interesse di questa dissertazione, egli è stato assunto come modello da tutti i grandi strateghi e conquistatori, ovvero da tutti coloro che in un preciso momento storico hanno ambito ad un potere supremo. 1 Più ancora che per le sue gesta, è stata proprio questa eredità a suscitare l’interesse degli storici per la sua figura, caricata nei secoli di valenze ideologiche indispensabili per giustificare certe prese di posizione politiche e culturali. Questo elaborato si propone di ripercorrere il momento in cui l’immagine di Alessandro Magno ed il mito ad essa connesso penetrarono in Roma, e, l’influenza che tale penetrazione comporterà, anche a distanza di secoli, nell’ideologia letteraria italiana dell’Ottocento, presa a campione tra le letterature 1 Cfr. MOSSEَ Alessandro magno. La realtà e il mito, 2001 introduzione p. V

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giorgia Stefania Gabetto Contatta »

Composta da 90 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9231 click dal 31/05/2007.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.