Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il download musicale: prospettive per un'innovazione

Un'analisi del mercato musicale alla luce dell'introduzione delle nuove tecnologie nel settore. Come cambia la rete del valore nel settore con l'avvento del dawnload musicale dal web.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 1.INTRODUZIONE E’ difficile immaginare un periodo in cui la musica sia stata così al centro dell’attenzione come le capita dall’avvio di internet. Ciò accade perché, diversamente da altri tipi di prodotto, quello discografico presenta le caratteristiche tipiche di un information product, ossia un bene di consumo costituito prevalentemente da informazioni che acquistano valore indipendentemente dal supporto su cui sono memorizzate, in altre parole, ciò che determina valore per il consumatore è l’ascolto della musica, mentre la rilevanza del supporto fisico è piuttosto limitata, e sempre più lo sarà in futuro. Questa considerazione, tenendo conto dl processo di dematerializzazione innescato dall’evoluzione tecnologica , lascia subito intuire come l’industria musicale sia cambiata e stia cambiando molto in questi ultimi anni. Il settore è in piene fase di transizione, ma si tratta di una transizione per molti aspetti rapidissima (grazie o a causa della tecnologia che la favorisce), che rende la situazione fluida e in continuo fermento: nuovi protagonisti si affacciano sul mercato, soluzioni innovative affermano le proprie metodologie e precedono,tra vari scossoni di assestamento, gli adeguamenti normativi necessari alla scrittura di regole del gioco aggiornate.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Valentina Bruzzone Contatta »

Composta da 50 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1907 click dal 13/06/2007.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.