Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tutela delle prestazioni pensionistiche complementari

la tesi parla della tutela che viene accordata ai soggetti iscritti ad un fondo pensione, nel caso in cui sia in crisi il gestore finanziario,o nel caso di dissesto del fondo pensione, o nel caso di insolvenza del datore di lavoro.Quindi, come questi eventi incidono sulla posizione contributiva degli iscritti e delle opzioni che gli vengono concesse per non subire perdite.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE: La decisione di promuovere la nascita e lo sviluppo della previdenza complementare nel nostro paese ha trovato espressione, a partire dagli anni 90, in una serie di interventi legislativi mediante i quali Ł anda- ta progressivamente consolidandosi la valenza di alcuni principi che hanno informato l’architettura del settore, ivi compresa la necessit di un’autorit di regolazione e di vigilanza ad esso dedicata. Il sistema basato essenzialmente sul valore della solidariet intergene- razionale, che nel passato aveva caratterizzato e garantito il funziona- mento della previdenza pubblica, ha mostrato gi da tempo difficolt dal punto di vista della sostenibilit finanziaria. Con l’emanazione del D.Lgs. n. 124/1993, la funzione sociale garan- tita dall’art. 38 della costituzione Ł stata significativamente affidata anche allo sviluppo di un sistema di previdenza complementare. L’esigenza di perfezionare alcuni aspetti di tale decreto Ł stata succes- sivamente soddisfatta con la legge n. 335/1995. La legge n. 335/1995 ha, infatti, determinato una svolta nella storia della previdenza italiana attuando un nuovo sistema basato su due pilastri . 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Giovanna Russo Contatta »

Composta da 146 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 848 click dal 30/08/2007.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.