Skip to content

Evaluarea efectului antioxidant si sau prooxidant al polifenolilor din extract de hipericina pe liniile celulare MDA MB 435 ,MDA MB 231 si Huh 7

Informazioni tesi

  Autore: Andreescu Andreea Oana
  Tipo: International thesis/dissertation
  Anno: 2007
  Università: Universitatea din Bucureşti
  Facoltà: Biologie
  Corso: Biochimie
  Relatore: Dinischiotu Anca
  Lingua:
  Num. pagine: 72

Lucrarea trateaza efectul hipericinei asupra liniilor celulare de cancer de san MDA-MB 435, MDA MB 231 si a liniei celulare de hepatocite umane Huh 7. In vederea analizării efectului extractelor cu hipericina asupra studiului viabilitatii celulare in populatiile de celule s-a folosit un test de citotoxicitate MTT (bromurã de 3-(4, 5-dimetiltiazol-2-il)-2,5-difeniltetrazoliu) pe celule Huh7, MDA-MB435 şi MDA-MB231 în prezenţă de extracte vegetale hipericina(concentratie 4.25 mM) la intervale de timp 12, 24, 36 şi 48 de ore.Testele MTT [bromurã de 3-(4,5-dimetiltiazol-2-il)-2,5-difeniltetrazoliu] au aratat ca hipericina inhiba procesul de proliferare celulara şi determină distrugerea celulelor tumorale in funcţie de intervalul de timp si de concentratia utilizata.S-a dozat activitatea unor enzime implicate in stres oxidativ şi in metabolismul glutationului din celulele Huh7 , MDA-MB 435 si MDA-MB 231 sub actiunea extractului de hipericina la diferite intervale de timp.In urma experimentului s-au observat modificari semnificative a enzimelor implicate in stres oxidativ in cazul liniilor celulare MDA-MB231 şi Huh 7 tratate cu 4,25 mM la interval de timp 24 de ore in prima linie celulara şi la 12 ore in cazul celulelor hepatice.Apoptoza a fost detectata prin fragmentarea ADN dupa expunerea la hipericina a liniilor celulare MDA-M435, MDA-MB 231 şi Huh7, in urma tratamentului cu 4,25 mM hipericina, la intervale de 12, 24, 36 şi 72 de ore.In urma expunerii la hipericina a liniei celulara MDA-MB 435 se observa un intens proces de fragmentare dupa 24 şi 72 de ore de tratament.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUCERE In prezent una dintre cele mai mari probleme medicale ale omenirii rămâne cancerul. Deşi această maladie a fost cunoscută încă din antichitate, totuşi continuă să rămână parţial necunoscută. Iar datorită numarului mare de victime înregistrate în fiecare an, nevoia de a descoperi noi terapii pentru combaterea cancerului devine imperativă. Odata cu descoperirea radiaţiei de catre soţii Curie a fost evidenţiat primul remediu nechirugical ce poate stopa evoluţia bolii. Totuşi efectele secundare şi măsurile de protecţie necesare aplicării acestui tratament au determinat o căutare a altor metode de vindecare mult mai puţin invazive. S-a recurs astfel la găsirea unor compuşi chimici de sinteză care să ţintească spre mecanismele intime ale procesului de malignizare sau pentru a determina moartea specifică a celulelor tumorale. De asemenea se folosesc modele experimentale in vitro, culturi celulare ce permit pe baza caracteristicilor specifice fiecarui tip de cancer găsirea celui mai adecvat tratament. În ultimul timp se pune accentul tot mai des pe produşii naturali care ar putea sa prezinte efecte antitumorale. Industria farmaceutică încearcă în acest moment să se îndrepte mai mult spre aceştia. Speciile reactive ale oxigenului sunt cunoscute a fi implicate in diferite mecanisme procarcinogene. Astfel creşterea cantităţii de radicali liberi poate induce stres oxidativ. Acesta apare când organismul nu poate echilibra generarea radicalilor liberi şi degradarea lor în cadrul sistemelor biologice, provocând leziuni la nivel celular şi tisular, modificări ale membranei plasmatice (peroxidarea lipidelor, modificarea influxului de calciu), a mitocondriei (producând liza), a proteinelor solubile, a glucidelor şi la nivelul macromoleculei ADN. In cazul in care stresul oxidativ persista, la nivel celular apar modificari oxidative ale biomoleculelor (inclusiv la nivelul genomului) avand ca rezultat mutageneza si chiar moartea celulara (C. R. Hunt, et. al, 1998; E. M. Mills et. al, 1998).

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

apoptoza
hipericina
huh 7
mda mb 231
mda mb 435
stres oxidativ

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi