Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Indagini preliminari nella ricerca di glucosinolati in culòtivar di brassica oleracea del levante ligure

Tesi sperimentale basata sulla ricerca tramite HPLC di Glucosinolati cioe composti solforati con spiccata attività chemioterapica contenuti in diverse varietà di brassica oleracea, provenienti dal levante ligure.L'analisi prevede numerosi momenti dal trattamento del campione alla lettura del cromatogramma. Viene inoltre approfondita la diversità dei glucosinolati dal punto di vista chimico e la loro attività.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Gli studi eseguiti negli ultimi 20 anni hanno evidenziato il legame esistente tra il consumo di frutti e verdure e la diminuzione dell’incidenza di molti tipi di cancro. Particolarmente interessanti in tal senso appaiono molte verdure appartenenti alla famiglia delle Crocifere o Brassicacee, che, secondo numerosi studi 1 possono determinare una riduzione del 50% del rischio di alcuni tumori, se ingeriti in una quantità di due porzioni al giorno. Buona parte dell’attività protettiva esercitata da questi vegetali sembra dovuta al loro contenuto di alcuni componenti “minori”, i glucosinolati. Questi sono b-tioglucosidi N-idrossisolfati con una catena laterale R di varia natura (Figura 1) presenti non solo nella famiglia delle Brassicacee, che da sola comprende più di 350 generi e 3000 specie, ma anche in altre 15 famiglie di piante superiori, alcune di interesse alimentare come le Capparacee, altre di interesse farmacologico, come le Euforbiacee. Sono noti più di 120 glucosinolati, che possono essere raccolti, in base alla loro struttura chimica, in altri gruppi; i più studiati tra essi sono quelli in cui R è costituito da: 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Farmacia

Autore: Elena Ferrero Contatta »

Composta da 66 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1626 click dal 19/09/2007.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.