Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La cooperazione tra le forze di polizia degli Stati membri dell'Unione Europea: un'indagine investigativa condotta da Carabinieri e Guardia Civil spagnola

In una realtà economica, politica e sociale sempre più estesa sia dal punto di vista spazio-temporale che ideologico, diviene sempre più intenso il desiderio e il bisogno di vivere in una quotidianità maggiormente controllata e sicura. Si fa riferimento, quindi, alla viva necessità di ogni cittadino di risiedere in un territorio protetto e vigilato, non solo da una forza d’ordine interna a uno stesso Stato, bensì anche da un una collaborazione tra Paesi diversi, confinanti o meno, con entità linguistico-culturali e ideologiche diverse.
Alla prima parte, teorica, seguirà una seconda parte, pratica, dove si presenterà un esempio di indagine investigativa condotta da una pattuglia dell’Arma dei Carabinieri in collaborazione con la Guardia Civil spagnola.
L’indagine investigativa introdotta nel presente elaborato è frutto di autentica inventiva, pertanto ogni attinenza ad avvenimenti e a episodi realmente accaduti, a singoli e cose realmente esistiti o esistenti è da opinarsi come meramente involontaria.

Mostra/Nascondi contenuto.
____________________________________________________________________ ___________________________________________________________________ 5 INTRODUZIONE n una realtà economica, politica e sociale sempre più estesa sia dal punto di vista spazio-temporale che ideologico, diviene sempre più intenso il desiderio e il bisogno di vivere in una quotidianità maggiormente controllata e sicura. Si fa riferimento, quindi, alla viva necessità di ogni cittadino di risiedere in un territorio protetto e vigilato, non solo da una forza d’ordine interna a uno stesso Stato, bensì anche da un una collaborazione tra Paesi diversi, confinanti o meno, con entità linguistico-culturali e ideologiche diverse. Pur non entrando nel dettaglio, il presente lavoro si propone di far conoscere a chi ne fosse interessato, il processo progressivo, continuo e inarrestabile, all’interno degli Stati membri dell’Unione Europea, per garantire e rafforzare, ogni giorno in misura maggiore, la sicurezza all’interno del proprio territorio. Il progetto di questo testo si svilupperà, in primo luogo, con la disamina delle norme presenti nell’ambito penale e giudiziario dell’Unione Europea. Più nello specifico, si vedrà attraverso quali tappe il concetto di cooperazione delle forze di polizia ha superato la sua “fase embrionale”, arrivando ad essere una rete sempre più complessa e completa di controllo giuridico e penale all’interno del territorio europeo. Alla prima parte, teorica, seguirà una seconda parte, pratica, dove si presenterà un esempio di indagine investigativa condotta da una pattuglia dell’Arma dei Carabinieri in collaborazione con la Guardia Civil spagnola. L’indagine investigativa introdotta nel presente elaborato è frutto di autentica inventiva, pertanto ogni attinenza ad avvenimenti e a episodi realmente accaduti, a singoli e cose realmente esistiti o esistenti è da opinarsi come meramente involontaria. I

Laurea liv.I

Facoltà: Scuola sup. di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori

Autore: Francesco Luigi Alloisio Contatta »

Composta da 91 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1537 click dal 26/09/2007.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.