Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Connessioni tra parametri climatici ed idrologici a scala regionale con applicazione ai bacini idrografici lucani

Gli obiettivi principali del lavoro sono:

1. valutare lo standard minimo in termini di dati climatici, necessario per il calcolo di parametri fondamentali per la classificazione climatica di una zona;

2. indagare eventuali connessioni tra parametri climatici e grandezze idrologiche a scala di bacino; in particolare ciò è avvenuto con applicazione ai bacini idrografici lucani.

Con riferimento al primo obiettivo si sono adoperate relazioni note e se ne sono tarate di nuove per la valutazione distribuita di parametri quali: temperatura, radiazione solare globale e netta, precipitazione, tutti aggregati a scala annua.

Con riferimento al secondo obiettivo si sono utilizzati dati climatici per migliorare la stima regionale dei parametri del deflusso annuo.

Mostra/Nascondi contenuto.
Sommario - 1 - SOMMARIO Con il crescere delle domande idriche per i vari usi, la percentuale utilizzata delle risorse disponibili diviene sempre più alta ed il rischio di gravi deficienze tende ad aumentare. Le ricerche sul rischio idrologico di deficienza, specialmente a scala regionale, risultano particolarmente utili anche al fine di definire un quadro di riferimento con cui confrontare eventuali variazioni climatiche da più parti paventate. In questo contesto s’inserisce il presente studio, che ha un duplice scopo: 1. valutare lo standard minimo in termini di dati climatici, necessario per il calcolo di parametri fondamentali per la classificazione climatica di una zona; 2. indagare eventuali connessioni tra parametri climatici e grandezze idrologiche a scala di bacino; in particolare ciò è avvenuto con applicazione ai bacini idrografici lucani. Con riferimento al primo obiettivo si sono adoperate relazioni note e se ne sono tarate di nuove per la valutazione distribuita di parametri quali: temperatura, radiazione solare globale e netta e precipitazione, tutti aggregati a scala annua. Con riferimento al secondo obiettivo si sono utilizzati dati climatici per migliorare la stima regionale dei parametri del deflusso annuo.

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Luigi Mancino Contatta »

Composta da 176 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1441 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.