Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Simulazione e analisi della trasformazione afflussi-deflussi a scala mensile con modelli di bilancio idrico

La finalità primaria del presente lavoro è individuare, tra i diversi modelli di bilancio idrico a scala mensile presenti in letteratura, una metodologia sufficientemente affidabile nella riproduzione dell’andamento e delle caratteristiche dei deflussi mensili di un bacino idrologico ed inoltre operativamente semplice in modo tale da fornire un adeguato strumento di supporto per la previsione e la gestione della risorsa idrica.

Il presente lavoro si sviluppa nelle seguenti fasi:

1. individuazione della procedura fra i differenti modelli di bilancio idrico mensile proposti in letteratura;

2. implementazione con l’ausilio del Matlab del modello prescelto in modo tale da rendere la metodologia operativa, cioè velocemente e facilmente applicabile ai diversi bacini idrologici;

3. applicazione del modello al caso di studio (bacino dell’Agri);

4. analisi e commento dei risultati.

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo I Introduzione e finalità del lavoro 1 CAPITOLO I INTRODUZIONE E FINALITA’ DEL LAVORO I.1 Obiettivi del lavoro La finalità primaria del presente lavoro è individuare, tra i diversi modelli di bilancio idrico a scala mensile presenti in letteratura, una metodologia sufficientemente affidabile nella riproduzione dell’andamento e delle caratteristiche dei deflussi mensili di un bacino idrologico ed inoltre operativamente semplice in modo tale da fornire un adeguato strumento di supporto per la previsione e la gestione della risorsa idrica. La determinazione dei deflussi causati, in una data sezione di un corso d’acqua, dagli afflussi meteorici al bacino idrografico corrispondente rappresenta, infatti, uno dei problemi centrali dell’idrologia, la cui risoluzione riveste grandissima importanza tecnica, oltre che scientifica. La conoscenza del meccanismo della trasformazione afflussi-deflussi permette innanzitutto, di integrare le conoscenze sui deflussi, che per loro natura sono decisamente più limitate di quelle sugli afflussi meteorici e spesso del tutto mancanti. Le misure di deflusso presentano difficoltà e costo molto maggiori delle misure di precipitazione perché richiedono la determinazione e il costante

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Roberto Petrullo Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2563 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.