Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La disciplina giuridica dei servizi pubblici nel diritto comunitario

La tesi affronta il tema della disciplina giuridica dei servizi pubblici a livello comunitario, partendo dalla tradizionale nozione di servizio pubblico per giungere ad analizzare il significato di "servizio di interesse economico generale" contenuto nel trattato CE. Sono analizzate, attraverso l'analisi della giurisprudenza comunitaria e dei pertinenti atti comunitari, le nozioni di servizio universale, rete-servizio, liberalizzazione e regolamentazione. Un capitolo è dedicato al complesso fenomeno della golden share.

Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO 1 IL SERVIZIO PUBBLICO COMUNITARIO SOMMARIO: 1.1. Il servizio pubblico: dalla tradizione nazionale alla sua definizione comunitaria. – 1.2. Il servizio pubblico nei Trattati: 1.2.1. Trattato di Roma. 1.2.2. Atto Unico Europeo. 1.2.3. Trattato di Maastricht e di Amsterdam. 1.2.4. Carta dei diritti fondamentali. 1.2.5. Il Trattato costituzionale dell’Unione europea. – 1.3. Servizi di interesse economico generale. – 1.4. Il servizio universale. – 1.5. Qual è il servizio pubblico comunitario? 1.1. Il servizio pubblico: dalla tradizione nazionale alla sua definizione comunitaria Il processo di integrazione europea ha avuto ripercussioni anche nel settore pubblico degli Stati membri, incidendo sulla definizione e il contenuto della tradizionale concezione di servizio pubblico conosciuta a livello nazionale. Ma è possibile individuare una nozione di servizio pubblico comunitario? E, in caso di risposta affermativa, come si differenzia dalla definizione che per decenni è stata utilizzata dagli Stati membri? La nozione di servizio pubblico si è sviluppata negli ordinamenti nazionali, soprattutto dell’Europa continentale, per indicare quelle prestazioni a favore della collettività di cui si faceva carico lo Stato. La tradizione francese ha costruito sin dal Settecento il diritto amministrativo intorno alla teoria del service public 1 ; di servizio pubblico si iniziò a parlare in Italia tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento in relazione alla predisposizione delle infrastrutture indispensabili al fine di realizzare 1 BERLINGERIO, Studi sul pubblico servizio, Milano, 2003, p.54. 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Sara De Vido Contatta »

Composta da 152 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2254 click dal 04/10/2007.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.