Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I nuovo orizzonti del turismo: il mondo sommerso

La mia tesi descrive un ambito nuovo del turismo e cioè le crociere per subacquei. Ci sono tour operator che organizzano pacchetti esclusivamente per questo tipo di attività,dal volo al soggiorno in barche appositamente attrezzate.
Si parte con la storia della subacquea,uno sguardo alla stagione turistica 2006,l'analisi del tour operator e i suoi strumenti di comunicazione;l'analisi di un pacchetto specifico,per concludere con obiettivi e idee innovative per il futuro di questo settore.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 PREFAZIONE Il giorno in cui il mare scomparve Un’isola da sogno nel Mediterraneo. Scorci pittoreschi,spiagge pulite e coste rocciose con scale che scendono fino ad insenature cristalline. Avete fatto colazione,avete chiacchierato un po’ con i proprietari dell’accogliente hotel in cui alloggiate e avete prenotato un tavolo per la sera da Nico,la cui bouillabaisse gode di una fama leggendaria. Vi sentite ancora un po’ insonnoliti;ma davvero ieri sera vi siete scolati due bottiglie di vino della casa? Una nuotata e il cervello si snebbierà. Con calzoncini e telo mare, passeggiate sotto gli alberi,diretti verso la scaletta che conduce alla spiaggia rocciosa. Vi tufferete nella fresca acqua verdazzurra e riuscirete a vedere il fondale,dove banchi di pesci minuscoli rosicchiano le alghe dagli scogli,quindi….. Vi fermate di botto. Dove prima c’era il mare,adesso si allarga una ripida distesa di detriti che digrada in terrazze fino ad un bassopiano quasi infinito. Sconcertati non vi trovate più su un’isola, bensì su un altopiano frastagliato, a un’altitudine di almeno 2500 metri. Restate immobili con gli occhi sbarrati e vi chiedete chi abbia tolto il tappo durante la notte. Quando vi voltate l’hotel non c’è più; nessuna traccia di civiltà, soltanto un paesaggio lussureggiante. Scusate ma siamo tornati indietro di 5 milioni di anni. Il fatto che le forme di vita vadano e vengano non è una novità;ma la storia dei mari non coincide con quella della vita che si modifica o scompare. Anche interi mari possono sparire, perché le masse di terra si avvicinano tra loro e si uniscono, oppure perché semplicemente l’acqua evapora. La storia del Mediterraneo,per esempio, è la storia dell’oceano Tetide. L’immenso oceano che,all’inizio del Mesozoico,separava il Laurasia dal Gondwana nel Pangea orientale si è ristretto sempre di più a causa dei movimenti continentali, per diventare alla fine solo l’ombra di se stesso.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze turistiche

Autore: Sonia Tresoldi Contatta »

Composta da 70 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2197 click dal 05/10/2007.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.