Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progettazione e sviluppo di un HotSpot basato su IEEE 802.11i con integrazione di servizi

Lo scopo della tesi è quello di progettare ed implementare una architettura di rete Wi-Fi specifica per l'utilizzo all'interno di un HotSpot che dia particolare enfasi alla risoluzione delle problematiche relative alla sicurezza ed alla integrazione dei servizi e che sia facilmente utilizzabile e mantenibile da parte di utenti che non fanno parte del dominio dell'informatica. Si mostrerà quindi sia come questa architettura è stata progettata a livello logico sia come è stata messa in pratica all'interno di uno scenario reale come la Facoltà do Scienze Statistiche dell'Università di Roma - "La Sapienza" Sebbene sia uno scenario di dimensioni medio piccole vedremo come questo scenario sia paradigmatico perchè presenta le stesse problematiche di uno scenario più vasto.

Mostra/Nascondi contenuto.
1.2. VANTAGGI DELLE RETI WIRELESS 3 Figura 1.1: Logo della Wi-Fi Alliance. 1.2 Vantaggi delle reti wireless Le tecnologie senza li hanno rivoluzionato, e lo faranno ancora, il modo ed i mezzi per comunicare, modi cando sostanzialmente molti aspetti del- l'attivita lavorativa e della vita quotidiana. Le importanti novita introdotte hanno aperto strade impensabili prima dell'avvento del wireless. Le poten- zialita dei nuovi collegamenti senza li permettono di interagire con l'ucio, con Internet o con i clienti anche mentre si e in viaggio o comunque fuori sede. Il tempo impiegato negli spostamenti non viene piu \sprecato", ma puo essere sfruttato completamente. L'eliminazione dei cablaggi negli uci comporta vantaggi a livello logistico oltre a consentire, grazie alla versatilita dei collegamenti wireless, l'installazione di LAN in maniera estremamente facile e veloce abbattendo i costi iniziali e di manutenzione della rete. Le reti non cablate sono facilmente realizzabili, anche per utilizzi temporanei, e forniscono connettivita anche ad utenze in movimento che possono quindi liberarsi dal vincolo sico dei cavi pur mantenendo la connessione con il resto della rete. Considerando in ne la facilita di estensione delle reti ca- blate gia esistenti attraverso l'uso di reti miste wired-wireless, la possibilita di collegare ambienti che per diversi motivi non possono essere cablati e la notevole scalabilita della comunicazione wireless, e facile intuire quali e quante possibilita ci vengano o erte dalle comunicazioni senza li. Proprio per queste caratteristiche le WLAN si stanno di ondendo sempre piu in am- bienti lavorativi eterogenei, ma anche domestici dove, grazie alla facilita di installazione, rappresentano un'alternativa sempre piu apprezzata. Le reti wireless PAN (Personal Area Network), come quelle realizzate sfruttando la tecnologia Bluetooth, permettono invece di far comunicare periferiche poste a brevissima distanza, eliminando i li che possono essere, anche in questo caso, solo un fastidio. Le tecnologie senza li permettono quindi di liberar- si dal vincolo \del lo" rendendo le reti piu semplici, versatili, comode ed

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Arcangelo Castiglione Contatta »

Composta da 182 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1625 click dal 09/10/2007.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.