Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, i Mormoni

La mia tesi di impronta su un'analisi critico-scientifica della storia e delle fonti del movimento religioso dei mormoni.
Nato agli inizi del XIX secolo come espressione della fede del suo creatore e sviluppatosi fino ad oggi per assumere le sembianze di una Chiesa di quasi 13 milioni di membri, strutturata gerarchicamente ed eticamente rispettabile.

Mostra/Nascondi contenuto.
8 I. INTRODUZIONE Come una piccola setta perseguitata è diventata una delle maggiori denominazioni religiose americane: questo sottotitolo della prima edizione di The Mormons 1 , un importante saggio del sociologo cattolico Thomas F. O’Dea, riassume in una frase tutta la storia del Mormonismo 2 . La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, chiamata comunemente la « Chiesa mormone », conta, al 2005, 12.560.869 di membri in tutto il mondo 3 , la maggior parte dei quali 4 vive nella zona montagnosa degli Stati Uniti occidentali, nello Stato dello Utah. 1 Cfr. O’Dea Thomas F., The Mormons, University of Chicago Press, Chicago 1957, p. 3. (traduzione italiana, I Mormoni, Sansoni, Firenze 1961). 2 Cfr. Introvigne Massimo & Mayer Jean-François & Zucchini Ernesto, I Nuovi Movimenti Religiosi. Sette Cristiane e Nuovi Culti, Torino 1990, pp. 140-141. 3 Cfr. Centro Studi sulle Nuove Religioni, Le Religioni in Italia, Massimo Introvigne e Pier Luigi Zoccatelli (sotto la direzione di), Bergamo 2006, p. 402. 4 Oltre il novantacinque per cento dei fedeli che accettano le rivelazioni di Joseph Smith (1805-1844), cfr. Centro Studi sulle Nuove Religioni, Le Religioni in Italia, cit., p. 401.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Filomena Marzano Contatta »

Composta da 262 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1568 click dal 25/10/2007.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.