Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La condizione della donna in Algeria

In questa tesi viene analizzata e approfondita la condizione della donna in Algeria da 1962 ad oggi

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione Il percorso storico dell’Algeria si è sviluppato secondo peculiari dinamiche riconducibili alla sua intrinseca complessità etnico-culturale, essendo al tempo stesso un Paese arabo, berbero, musulmano e mediterraneo. A tutto questo si aggiunge il profondo segno lasciato da più di un secolo di dominazione coloniale francese (1830-1962) e dai quasi otto anni di guerra di liberazione (1954-1962). Nel processo di riorganizzazione politica del Paese si inserisce la definizione della posizione giuridica e sociale della donna e la nascita di una coscienza femminista che costituisce una delle forze che dal basso spinge verso la democrazia e la modernizzazione.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Annachiara Scalera Contatta »

Composta da 76 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4529 click dal 24/10/2007.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.